Torta colibrì

Torta colibrì

Tempo:
2 h
Difficoltà:
Media
Porzioni:
6 Persone
Calorie:
387 Kcal/Porz

    Ecco la torta colibrì, una super torta di compleanno, fatta di ben tre strati di pasta ricca di frutta secca e fresca, poi farcita e ricoperta di una glassa al Philadelphia, perfetta per essere decorata con scritte augurali o dalle candeline. Questa torta di compleanno non usa il burro ma invece dell’olio di girasole per un gusto più delicato e per una pasta molto soffice.

    Ingredienti

    Ingredienti Torta colibrì per sei persone

    • 250 g. di farina
    • 1 cucchiaino di cannella in polvere
    • 3 uova sbattute assieme
    • 50 g. di noci triturate grossolanamente
    • 2 banane mature schiacciate con la forchetta
    • la polpa di due frutti della passione
    • la buccia grattugiata di un’arancia bio
    • 200 g. di Philadelphia
    • la buccia grattugiata di un’arancia bio
    • 250 g. di zucchero superfino
    • 1 cucchiaino di bicarbonato
    • 2 dl. di olio di girasole, più quello per la teglia
    • 50 g. di mandorle triturate grossolanamente
    • la polpa di 1 mango pulito ridotta in purea grossolana
    • 85 g. di ananas in scatola triturato grossolanamente
    • 400 g. di zucchero a velo
    • 50 g. di burro morbido

    Ricetta e preparazione

    Come fare la Torta colibrì

    Preriscaldate il forno a 180 gradi.

    Ungete di olio di girasole tre teglie aventi diametro 20 cm., poi coprite il fondo con carta forno.

    Passate al setaccio assieme la farina, lo zucchero superfino, la cannella, e il bicarbonato.

    Incorporate le uova, l’olio di girasole, la frutta secca e quella fresca, e la buccia grattugiata dell’arancia.

    Lavorate fino ad ottenere un composto omogeneo.

    Dividete il composto equamente nelle tre teglie e cuocetele nel forno per 30-35 minuti, o comunque fino a quando saranno cresciute e bruno-dorate.

    Togliete le teglie dal forno e lasciatele raffreddare per 10 minuti.

    Passate un coltello lungo i bordi delle teglie per staccare le torte, poi sformatele e fatele raffreddare su delle gratelle.

    Nel frattempo preparate la glassa lavorando assieme il burro e il Philadelphia con un frullatore elettrico fino a quando il tutto diventerà cremoso.

    Aggiungete la buccia di arancia grattugiata e poi lo zucchero a velo e sbattete fino a quando il tutto sarà ben amalgamato.

    Tenete in frigorifero fino al momento di usare.

    Spalmate la glassa in cima alle tre torte, poi mettetele una sopra l’altra componendo una unica torta.

    Decorate a piacere con la glassa rimasta e con frutta secca o fresca.

    Foto da susifriend_2000

    VOTA:
    4.6/5 su 4 voti