C'è chi lo chiama laurino, chi allorino, chi semplicemente liquore all'alloro: preparalo con noi e digerisci che è una meraviglia

Liquore all'alloro fatto in casa

Liquore all'alloro fatto in casa - buttalapasta.it

Vediamo insieme la ricetta del liquore all’alloro, chiamato anche laurino o allorino, un digestivo fatto in casa molto gradevole.

Lo potete offrire ai vostri ospiti tutte le volte che, a fine pasto, desiderate concludere il vostro menu speciale in modo genuino, con una chicca preparata con le vostre mani. Con tutta probabilità anche voi in cucina siete soliti usare le foglie di alloro per cucinare. Infatti sono spesso usate nelle ricette a base di carne perché il suo aroma le rende più gradevoli oppure nelle zuppe di legumi.

Ma le foglie di alloro sono anche tra gli ingredienti di tisane o decotti, perché sono ricche di proprietà benefiche, e sono le protagoniste assolute di questa ricetta del liquore all’alloro. Oggi andremo a vedere proprio come si prepara in casa secondo una ricetta tipica del Salento, dato che è una specialità  molto diffusa proprio in questa zona.

Ricetta del liquore all’alloro fatto in casa

In cucina le foglie di alloro vengono utilizzate per aromatizzare le carni, fare decotti e preparare questo fantastico liquore digestivo. Con il suo colore verde brillante, un buonissimo profumo e un sapore intenso ed estremamente piacevole questo liquore vi conquisterà di sicuro. Vediamo come prepararlo. Tenete presente che per la preparazione ci vorranno pochi minuti, cioè compresa la cottura dello sciroppo circa mezzora. Però poi dovrete far riposare il liquore prima di consumarlo.

 liquore Alloro ricetta

Alloro, foglie fresche raccolte per fare la ricetta del liquore – buttalapasta.it

Il liquore all’alloro è semplice da fare, anzi diciamo pure semplicissimo, vi bastano pochi ingredienti e pochi minuti per realizzare la miscela che andrà poi fatta riposare prima di confezionare il liquore e poterlo poi bere e offrire ai vostri amici per concludere la serata nel migliore dei modi. andiamo subito a vedere come si prepara

Ingredienti

  • foglie di alloro fresche 30
  • alcol alimentare a 96 gradi 500 ml
  • acqua naturale 600 ml
  • zucchero semolato 400 gr

Preparazione del liquore all’alloro

  1. Iniziate la preparazione della ricetta del  liquore all’alloro lavando una per una tutte le foglie. Asciugatele con un canovaccio pulito che non lasci pelucchi.
  2. Prendete un barattolo che potete chiudere ermeticamente e versateci dentro l’alcol alimentare e le foglie di alloro. Coprite con il coperchio e lasciate a riposare in un luogo buio e non umido per circa tre settimane, non meno di quindici giorni,
  3. A questo punto potete preparare lo sciroppo mettendo in una pentola l’acqua e lo zucchero. Fate bollire la miscela, poi spegnete il fuoco e fate raffreddare per bene.
  4. Quando lo sciroppo sarà completamente freddo riprendere le foglie di alloro lasciate a macerare nell’alcol e filtrate il liquido, tenendo l’alcol da parte.
  5. Aggiungete lo sciroppo freddo all’alcol filtrato, date una mescolata e versate nelle bottiglie di liquore ben pulite  e tappate.
  6. Fate riposare il vostro liquore all’alloro per un mese prima di consumare.

E se vi piacciono i liquori fatti in casa scoprite la nostra ricca raccolta di 26 ricette!

Parole di Kati Irrente

Giornalista per vocazione, scrive per il web dal 2007 di cronaca italiana ed estera, politica e costume. La sua passione è la buona cucina, non solo le ricette della tradizione gastronomica italiana e internazionale ma anche piatti originali e particolari. Divide il tempo libero tra musica, cinema, libri e fumetti d'autore.

Potrebbe interessarti