Chi lo dice che i muffin devono essere per forza dolci: in queste versioni sono perfette per il brunch

ricette muffin salati

Un solo impasto, 100 preparazioni diverse! - buttalapasta.it

Il brunch di domani sarà più invitante e appetitoso con i muffin nella versione salata, una delizia da fare in tanti modi diversi.

Quando si parla di muffin si pensa subito ai dolcetti di origine inglese perfetti per merenda e per colazione. Ma questa specifica preparazione fatta negli appositi stampini, e quindi con la caratteristica forma che li contraddistingue non devono necessariamente essere dolci. Esiste la versione salata che si esplica in diverse combinazioni di sapori.

I muffin salati sono perfetti per il brunch della domenica oppure da inserire nel buffet di una festa tra gli antipasti. Ricchi e sostanziosi, hanno un buon potere saziante e con la loro caratteristiche di essere un finger food si mangiano semplicemente con le mani in pochi morsi, senza il bisogno di usare le posate. Si possono fare i muffin salati con un ripieno di salumi e formaggi o di verdure, e possono essere arricchiti da erbe aromatiche e formaggi spalmabili. Ecco una ricetta base e varie idee per farcire queste monoporzioni caratteristiche, gustose e carine da presentare a tavola.

Muffin salati: impasto base e idee per realizzarli

Tra i consigli per ottenere degli ottimi muffin c’è quello di fare un impasto perfettamente liscio e omogeneo, assolutamente privo di grumi. Se si usano verdure devono essere ridotte in piccoli pezzetti oppure grattugiate e ben asciutte altrimenti durante la cottura rilasceranno liquidi rendendo di conseguenza troppo molle la consistenza del muffin. Ecco la ricetta dell’impasto base per 12 muffin.

Ingredienti

  • 250 di farina
  • 3 uova
  • 150 ml di latte
  • 100 ml di olio di semi
  • 1 pizzico di lievito istantaneo per salati
  • 70 g di Parmigiano grattugiato
  • 150 g di pancetta
  • Sale q.b.
  • Pepe nero macinato q.b.

Preparazione

ricette muffin salati

Provateli con prosciutto, provola e zucchine! – buttalapasta.it

  1. Si inizia la preparazione unendo in una ciotola gli ingredienti liquidi, quindi le uova con il latte e l’olio.
  2. Dopo aver amalgamato si incorporano gli ingredienti secchi ovvero la farina, il lievito e il sale.
  3. Si aggiungono gli ingredienti di condimento, quindi in questo caso il Parmigiano e per ultima la pancetta tagliata a dadini.
  4. Spolverizzare con il pepe nero e versare il composto negli stampini oleati fino a metà. Non bisogna riempirli tutti altrimenti in cottura l’impasto fuoriesce prendendo una brutta forma.
  5. Non resta che cuocere in forno preriscaldato statico a 180° per 25-30 minuti. 

Le varianti dei muffin salati

A questo impasto basilare si possono apportare numerose varianti. Al posto del Parmigiano grattugiato e della pancetta si può inserire il prosciutto crudo o altri tipi di salumi, sempre tagliati in piccoli pezzi. Anche il formaggio ovviamente può variare e si possono mettere dei cubetti di provola o di scamorza, che poi rilasceranno un delizioso effetto filante quando sono ben caldi.

C’è la variante con i funghi, da saltare in padella prima di aggiungerli all’impasto. La stessa cosa vale per le zucchine, tagliate a rondelle o a cubetti e aggiunte dopo esser state grigliate o rosolate. Un buon abbinamento è anche con ricotta e spinaci, ovviamente sempre prima cotti e saltati. Quanto ad arricchirli ulteriormente il segreto è nell’aggiunta di spezie e/o erbe aromatiche. Dallo zafferano alla curcuma, dalla noce moscata al pepe nero, ma anche erba cipollina, rosmarino, gli abbinamenti sono davvero tanti e per tutti i gusti.

Parole di Romana Cordova

Potrebbe interessarti