Come congelare la zucca: il metodo non a tutti conosciuto

Come congelare la zucca

Come congelare la zucca, il metodo geniale che abbiamo testato - buttalapasta.it

Sapete come congelare la zucca correttamente per non rovinarla e per poterne godere anche quando non è più di stagione? Ve lo diciamo noi.

Ottobre è il mese delle zucche e per tutto l’autunno le potremo gustare in tanti modi diversi, sia sotto forma di piatti saporiti e colorati con cui comporre i menu del giorno, sia sotto forma di dolci. Nel caso in cui vogliate fare scorta di zucca per i medi a venire potete metterla in freezer. Ma qual è il metodo più giusto? Vi diamo alcuni consigli in merito.

Se volete conservarla a lungo potete congelare la zucca. Ma attenzione, ci sono diversi modi per farlo ed in particolare c’è un metodo che dovete assolutamente conoscere per poter congelare la zucca nel migliore dei modi. Ve lo sveliamo di seguito, proseguite nella lettura!

Come congelare la zucca al meglio: metodo certificato!

Tipica delle ricette autunnali, con il suo colore arancione porta allegria sulla tavola. Stiamo parlando della zucca, uno degli ortaggi più buoni e golosi che la nostra terra ci dona ogni anno. Per chi non vuole gustarla solo in autunno e la vuole portare in tavola tutto l’anno diamo alcuni consigli per congelarla nel migliore dei modi.

congelare la zucca 3 modi

Come congelare la zucca per poi usrla in cucina, anche per fare la vellutata – buttalapasta.it

Il primo consiglio per poter congelare la zucca e gustarla fresca tutto l’anno consiste nel congelarla da cruda. In questo caso quello che dovete fare è tagliarla a cubetti di uguali dimensioni in modo da facilitare poi la cottura in un momento successivo. Ovviamente la zucca va privata della scorza, dei semi e dei filamenti interni. Poi va tagliata ed in seguito posta nei sacchetti per alimenti e messa in freezer.

Noi vi suggeriamo di apporre una etichetta sul sacchetto con scritto l’alimento e la data di congelamento così potrete regolarvi su quale prodotto consumare per primo. Ovviamente questo metodo è perfetto se poi volete realizzare delle ricette salate con la zucca che prevedono qualsiasi tipo di cottura, a vapore, arrosto, in padella, al forno. Ma anche se volete fare delle ricette dolci con la zucca. Insomma, è il metodo più versatile per congelare questo ortaggio.

Poi c’è l’altro metodo, quello del congelamento della zucca cotta. Dopo aver cotto la zucca come meglio preferite la potete congelare sistemandola in barattoli ermetici che possano andare in freezer. In questo caso dovrete poi scongelare il prodotto in frigo la sera prima per avere un piatto già pronto da portare in tavola quando non avete tempo e voglia di cucinare.

Infine, ecco un altro metodo che non tutti conoscono e che noi abbiamo sperimentato. Potete congelare la zucca dopo averla cotta e ridotta in purea, sistemandola nelle vaschette per il ghiaccio. In questo modo avrete dei cubetti di zucca da sciogliere nelle vostre pietanze per insaporirle. La potete usare per condire il riso o la pasta, o anche per fare vellutate e altre zuppe. Geniale, no?

Parole di Kati Irrente

Giornalista per vocazione, scrive per il web dal 2007 di cronaca italiana ed estera, politica e costume. La sua passione è la buona cucina, non solo le ricette della tradizione gastronomica italiana e internazionale ma anche piatti originali e particolari. Divide il tempo libero tra musica, cinema, libri e fumetti d'autore.

Potrebbe interessarti