Come fa un budino al cioccolato ad avere meno di 200 kcal? Questo lo mangi senza ingrassare: bontà pura

ricetta budino al cioccolato light

budino dietetico, questo è perfetto per chi è a dieta (buttalapasta.it)

Come è possibile che un budino abbia meno di 200 kcal? La ricetta di oggi ti lascerà di stucco: questo è perfetto per non ingrassare.

Rinunciare ai dolci è davvero molto difficile per tante persone, soprattutto quando si sta a dieta. Quando si segue un regime alimentare, riuscire a concedersi un piccolo sfizio che non ecceda con le calorie non è certo semplice. La maggior parte dei dolci, infatti, superano di gran lunga le 300 kcal, rendendo quasi impossibile inserirli in una dieta. Ma se ti dicessi che esiste un budino che contiene meno di 200 kcal? Sembra pazzesco eppure è vero.

Generalmente i budini vengono associati a dolci grassi, difficilmente compatibili con una dieta,  eppure quello che vedremo oggi ti lascerà a bocca aperta. Con questa ricetta potrai realizzarlo facilmente a casa tua, così da avere sempre pronto un budino dietetico quando ti prende la voglia di dolce.

Budino con meno di 200 kcal: la ricetta passo dopo passo

Se anche tu sei un amante dei dolci, allora non puoi proprio lasciarti sfuggire questo budino dietetico a base di cacao e cachi. Il gusto delizierà il tuo palato e realizzarlo è davvero super semplice. Vediamo come procedere.

budino dieta ricetta

Budino ai cachi e cacao (buttalapasta.it)

Ingredienti

  • 400 g cacao in polvere
  • 700 g cachi maturi
  • granella di mandorle q.b.

Preparazione

  1. Iniziamo la preparazione del nostro budino dietetico partendo dai cachi. Sbucciamoli ed eliminiamo il picciolo, quindi inseriamo tutta la polpa di un mixer o in un frullatore.
  2. Aggiungiamo ora il cacao nel frullatore ed azioniamo il piccolo elettrodomestico da cucina. Spegniamo il frullatore solo quando il composto sarà totalmente omogeneo.
  3. Muniamoci adesso di 4/5 stampini. Vanno bene sia quelli in silicone che quelli in alluminio. Versiamo dunque il composto ottenuto in precedenza negli stampini. In linea di massima, in ogni stampino dovremo versare circa 140 g di composto.
  4. Riempiti tutti gli stampini, posizioniamoli su un vassoio e copriamoli con della pellicola per alimenti.
  5. Trasferiamo gli stampini coperti con la pellicola in frigo e lasciamoli raffreddare qui per almeno 8 ore.
  6. Passato questo tempo possiamo tirare fuori dal frigo i nostri budini e rovesciarli su un piatto.
  7. Per guarnire possiamo utilizzare della granella di mandorle, ma volendo, prima ancora della granella potremmo spolverare dell’altro cacao per poi aggiungere la granella di mandorle successivamente.

Terminato quest’ultimo passaggio i nostri budini ai cachi e cacao saranno pronti per essere gustati! Vedrai il loro gusto ti farà subito venire voglia di mangiarne altri. Impossibile resistere a tanta bontà!

Parole di Federica Pichierri