Fornello, metodo infallibile per cucinare senza sporcare: macchie, schizzi e incrostazioni saranno solo un ricordo

cucinare senza sporcare

Il trucco per cucinare senza sporcare e avere fornelli sempre puliti - buttalapasta.it

Volete cucinare senza sporcare? Con questo trucco del fornello riuscirete a evitare macchie, schizzi e incrostazioni sul piano cottura.

Lo sporco sul piano cottura non è solo brutto e antipatico da vedere perché rovina l’estetica della cucina ma è anche pericoloso per la salute. Infatti nelle incrostazioni e nei residui di cibo proliferano i batteri e i germi che rendono insalubri le superfici della cucina, con le conseguenze pericolose che tutti sappiamo, a cominciare dalle contaminazioni degli alimenti.

Per risolvere il problema alla radice e non sporcare la cucina c’è un metodo infallibile che non tutti conoscono, ma che le nonne mettevano già in pratica molti anni fa. Volete sapere di cosa si tratta? Continuate a leggere e imparate questo trucco perché vi potrà risolvere un grande problema.

Come cucinare senza sporcare

Fare le pulizie in casa è noioso, le pulizie della cucina lo sono anche di più ma è fondamentale farle ogni giorno per mantenere l’ambiente sanificato. Sì, è molto importante pulire il piano cottura in modo regolare. A meno che non usiate questo metodo infallibile che vi farà risparmiare tanto tempo.

Sappiamo tutti che durante la cottura dei cibi sul piano cottura e attorno ai fornelli possono accumularsi schizzi di grasso, residui di alimenti e briciole. Tutti questi possono bruciare e creare macchie difficili da rimuovere se non puliti immediatamente.

come non sporcare il piano cottura

Ecco il metodo della nonna per mantenere il piano cottura sempre pulito! – buttalapasta.it

Inoltre, una pulizia regolare del piano cottura contribuisce a mantenere l’igiene della cucina, evitando la proliferazione di batteri e cattivi odori. Abbiamo già visto come pulire il piano cottura in modo semplice, e anche come pulire il piano cottura a induzione. Se lo fate regolarmente potete anche prevenire graffi e danni sulla superficie così anche l’estetica del vostro fornello sarà salva.

Allora vediamo ora qual è il metodo per risparmiare il tempo e la fatica dovuta alla pulizia del piano cottura al termine di ogni uso… Il trucco della nonna è semplice da replicare. Basta usare un foglio di alluminio da sagomare sul piano cottura e da usare mentre si cucina. Avete capito bene, l’alluminio è perfetto perché può stare vicino alla fiamma senza prendere fuoco e si adatta perfettamente allo spazio che volete coprire.

Poi con un gesto basterà rimuoverlo e non vedrete più unto, schizzi e graffi sulla superficie della cucina e tra un fornello e l’altro. Se invece avete un fornello a induzione potete usare la carta forno, assolverà perfettamente allo stesso compito, cioè evitare che il piano cottura si sporchi con resti di cibo, uno e schizzi vari.

Parole di Kati Irrente

Giornalista per vocazione, scrive per il web dal 2007 di cronaca italiana ed estera, politica e costume. La sua passione è la buona cucina, non solo le ricette della tradizione gastronomica italiana e internazionale ma anche piatti originali e particolari. Divide il tempo libero tra musica, cinema, libri e fumetti d'autore.

Potrebbe interessarti