In questa catena italiana puoi mangiare il Cyber Burger: gli ingredienti del panino creato con l'IA

dove mangiare il cyber burger

Il cyber burger in vendita presso la nota catena di fast food italiana - buttalapasta.it

Anche in Italia l’IA nel campo della ristorazione si prende i suoi spazi. Ecco dove si può mangiare il Cyber Burger creato con l’intelligenza artificiale.

Voi lo gustereste con piacere un panino creato interamente con un algoritmo, cioè con l’intelligenza artificiale? Se volete provare questa esperienza di gusto c’è un posto in Italia dove potete concedervi l’assaggio.

Questo ristorante è il primo in Europa a offrire ai suoi client un burger generato con l’intelligenza artificiale, e ai più attenti alle tematiche ambientali piacerà sicuramente la composizione e l’abbinamento dei vari ingredienti, almeno a livello teorico. Per quanto riguarda il palato, bisogna assaggiare per poter valutare.

Dove si può ordinare e gustare il Cyber Burger creato con l’AI

Se volete gustare un prodotto ideato per intero da un algoritmo non dovete andare troppo lontano, perché proprio in Italia c’è un locale che offre ai suoi clienti il Cyber Burger.

Che l’intelligenza artificiale sia sbarcata nella ristorazione è ormai un dato di fatto. Non solo, quindi, ci sono già dei locali in giro per il mondo gestiti dai robot, ma anche nella creazione dei piatti da gustare i passi avanti nella programmazione degli algoritmi sono notevoli.

Dove mangiare il Cyber Burger

In una catena di fast food italiana si gusta il Cyber Burger creato con l’AI, ecco cosa c’è dentro – buttalapasta.it

Presto tutti potranno stupire i clienti con piatti non generati dalla creatività dell’essere umano ma nati dalla risposta dell’intelligenza artificiale a una domanda semplice come ad esempio “come posso preparare degli hamburger sfiziosi“… La domanda che nasce spontanea è “dove andranno a finire i cuochi, i pizzaioli, gli specializzati nell’arte della panineria?”…

Lo scopriremo. Intanto il panino made with AI è stato chiamato Cyber Burger per dargli una connotazione più affascinante. E lo potete mangiare presso la catena brianzola Pane & Trita, già nota per aver inserito nel menu il Grillo Cheeseburger, realizzato con la polvere di acheta domesticus

Quali sono gli ingredienti del Cyber Burger

Ma vediamo quali sono gli ingredienti del Cyber Burger Premesso che questo panino nato dall’intelligenza artificiale non ha elementi di origine animale ma si compone di ingredienti tutti provenienti da un’origine vegetale, si compone di un panino nero al carbone che racchiude una foglia di lattuga, formaggio brie, fette di bacon affumicato vegano, salsa guacamole al pepe nero, cipolla croccante e aceto balsamico.

A dire il vero, come ha spiegato Pabel Ruggiero, fo-condatore dell’azienda Pane & Trita, l’intelligenza artificiale aveva indicato di usare la carne coltivata, in attesa che anche in Italia possa essere prodotta, hanno adattato il Cyber Burger e ora la sfida è conquistare sempre più clienti curiosi di provarlo.

Parole di Kati Irrente

Giornalista per vocazione, scrive per il web dal 2008 di cronaca italiana ed estera, politica e costume. La sua passione è la buona cucina, non solo le ricette della tradizione gastronomica italiana e internazionale ma anche piatti originali e particolari. Divide il tempo libero tra musica, cinema e fumetti d'autore.

Potrebbe interessarti