Le chiamano lingue dolci di Procida e dovrai farle anche tu: il ripieno è così buono che lascia senza fiato

lingue dolci di Procida ricetta

La vera ricetta delle lingue dolci di Procida - (Buttalapasta.it)

Hai mai sentito parlare delle lingue dolci di Procida? Buone e golose, hanno un ripieno da urlo: la ricetta originale.

Le lingue dolci di Procida o lingue di suocera o lingue di bue sono dei dolcetti tipici dell’omonima isola. In pratica, sono dei biscottini croccanti fuori e teneri dentro, con un ripieno davvero irresistibile che si scioglie in bocca.

Sei curioso di sapere come si preparano? Allora non perdere altro tempo e scopri la ricetta nel dettaglio. Non dovrai fare altro che procurarti un rotolo di pasta sfoglia, realizzare la farcia ed infornare il tutto per meno di mezz’ora. Il risultato finale conquisterà tutti fin dal primo assaggio. Una vera esplosione di sapore!

Lingue dolci di Procida: il dolce dal ripieno super goloso che si scioglie in bocca

Se non hai mai provato a fare le lingue di Procida direttamente con le tue mani è finalmente arrivato il momento di provarci. Noi quest’oggi andremo a farcire questi golosi dolcetti con un ripieno di crema pasticcera, ma si possono realizzare anche nella versione al cioccolato.

ricetta lingue di Procida

Dei dolcetti sfiziosi da realizzare in 5 minuti (Foto Ig @alleriaveganhome) – buttalapasta.it

Ingredienti:

  • 1 rotolo di pasta sfoglia;
  • 2 albumi;
  • zucchero q.b.

Per la crema:

  • 250 millilitri di latte intero;
  • 60 grammi di zucchero;
  • 10 grammi di maizena;
  • 10 grammi di farina;
  • 2 tuorli d’uovo;
  • 1 limone.

Preparazione

Le lingue dolci di Procida sono dei dolcetti di pasta sfoglia ripieni con un goloso cuore di crema pasticcera. Per farli comincia subito dalla farcia. Metti a scaldare il latte sul fuoco con la scorza di limone grattugiata. Spegni prima che inizi a bollire e, in una scodella a parte, versa la farina, gli albumi, lo zucchero e la maizena. Mescola bene con l’aiuto di una frusta ed unisci il latte caldo a filo, continuando sempre a mescolare.

Rimetti il composto nel pentolino e riaccendi il fuoco per farlo addensare. Continua a mischiare fino ad ottenere una crema pasticcera aromatizzata al limone bella liscia ed omogenea. Coprila, quindi, con la pellicola trasparente e lasciala raffreddare prima a temperatura ambiente e poi in frigorifero per un’ora. Trascorso il tempo necessario, srotola la pasta sfoglia e ricava 8 ovali. Disponi al centro di metà di essi una generosa cucchiaiata di crema al limone. Copri tutto con gli altri ovali e pressa bene i bordi così che il ripieno non fuoriesca.

Spennella la superficie con i tuorli d’uovo sbattuti e cospargi con abbondante zucchero. Inforna in forno preriscaldato a 190 gradi e cuoci per 20-25 minuti. Quando le tue lingue di Procida saranno belle dorate, tirale fuori, lasciale raffreddare e gustale insieme ai tuoi ospiti. Sentirai che delizia!

Parole di Veronica Elia

Potrebbe interessarti