Lo yogurt scaduto non si getta, utilizzalo in questo modo e dirai addio allo spreco

riciclare yogurt scaduto

Non buttarlo via: puoi riutilizzare così lo yogurt scaduto (Buttalapasta.it)

Non buttarlo via: ecco come puoi riutilizzare lo yogurt scaduto per ridurre al minimo gli sprechi in cucina. Davvero geniale!

Esistono tantissimi modi per ridurre al minimo gli sprechi in cucina. A tal proposito, negli ultimi anni tantissimi chef professionisti hanno cominciato a cucinare con quelli che fino a qualche tempo fa erano considerati degli scarti. Basti pensare al gambo dei broccoli, alle bucce di carote e di patate o alla scorza degli agrumi.

Ma non finisce qua, perché ci sono anche molti altri ingredienti che una volta scaduti non devono essere per forza buttati via, ma possono essere riutilizzati in modo alternativo. Stiamo parlando per esempio del lievito o dello yogurt.

Quest’oggi, in particolare, ti mostreremo come riciclare proprio lo yogurt scaduto. Forse nessuno te l’aveva mai detto prima d’ora, ma questo prodotto anche dopo la sua data di scadenza può rivelarsi utilissimo. Ecco che cosa ci puoi fare.

Non buttarlo via: come recuperare lo yogurt scaduto per dire addio agli sprechi

Come abbiamo anticipato poco fa, al giorno d’oggi in cucina si è sempre più attenti a ridurre al minimo gli sprechi. Per farlo spesso si cerca di cucinare usando anche quelli che in passato erano definiti scarti oppure impiegando alimenti scaduti in modo alternativo, ma altrettanto utile.

riutilizzare yogurt scaduto

Come riutilizzare lo yogurt scaduto (Buttalapasta.it)

A tal proposito, ti stupirà sapere che buttare via lo yogurt scaduto è da considerarsi un gravissimo errore, in questo questo alimento anche dopo la data di scadenza può tornarci utile in svariate situazioni. Scopriamo subito quali:

  • preparare trattamenti di bellezza: questo ingrediente può essere recuperato per preparare maschere nutrienti sia per il viso che per i capelli. Basta mischiarlo insieme ad un po’ di miele, applicarlo e lasciarlo in posa e pelle e chioma risulteranno subito rigenerati. Ancora, si può usare come idratante o per alleviare le ustioni e le irritazioni;
  • fare giardinaggio: essendo ricco di sostanze nutritive, può essere utilizzato come fertilizzante per fiori e piante così da farli crescere sani e forti e tenere alla larga funghi e muffe;
  • lucidare le stoviglie: lo yogurt è inoltre perfetto per lucidare gli oggetti in argento e in ottone. Basta applicarlo sulle superfici, lasciare agire per 30 minuti, strofinare con un panno morbido e risciacquare;
  • pulire i pavimenti: infine, si può impiegare anche per realizzare un detersivo naturale efficace per la pulizia delle piastrelle. Versalo direttamente sulle macchie più ostinate e lascialo agire per una decina di minuti. Strofina il tutto con una spugnetta abrasiva e risciacqua. Vedrai che risultato!

Parole di Veronica Elia

Sono Veronica e sono una giornalista pubblicista iscritta all’ordine dei Giornalisti della Lombardia, laureata in Editoria presso l’Università degli Studi di Milano. Nel 2015 comincio il mio percorso giornalistico ed inizio a collaborare con diverse realtà editoriali in Italia e in Svizzera. Il mio motto? “Fai il lavoro che ami e non lavorerai neanche un giorno della tua vita”.

Potrebbe interessarti