Mantieni gassate le bibite a lungo anche dopo averle aperte: mettile così in frigo, il trucco geniale

come mantenere a lungo le bevande gassate

Il trucco geniale per mantenere a lungo le bibite gassate - buttalapasta.it

Cosa c’è da fare per mantenere il più a lungo possibile gassate le bevande? Con questo trucco il risultato è sbalorditivo.

Le bibite gassate, che per essere tali hanno al loro interno un’aggiunta di anidride carbonica, sono presenti ormai da diversi secoli. Le prime bevande gassate sono state ideate infatti sul finire del ‘700 ma è solo nel secolo scorso che hanno trovato ampia diffusione nel commercio.

In particolare dal secondo dopoguerra sono entrate nelle case della gente comune per diventare un’abitudine piacevole che si affianca alle bevande lisce. C’è chi le ama molto, chi le trova sfiziose e stuzzicanti più delle bibite ferme, chi invece le evita perché causano gonfiore addominale. Amate o evitate le bevande gassate in genere vanno bevute fredde e risultano particolarmente dissetanti donando una maggior sensazione di freschezza nell’immediato proprio grazie al gas che contengono.

Le classiche bollicine, che attraggono tanto i bambini, hanno fatto diventare le bevande gassate un elemento immancabile in situazioni festose e informali. Si presenta però un piccolo inconveniente: dopo che si apre la bottiglia il gas evapora via velocemnte. Come fare per far durare a lungo l’effetto gassato?

Il trucco per mantenere il gas delle bevande più a lungo: c’è una semplice azione da fare

Le bibite gassate vanno consumate in tempi abbastanza stretti perché poi, una volta che la bottiglia è stata aperta l’evaporazione del gas inizia istantaneamente e via via, più tempo passa più si perde l’effetto gassato che piace tanto. Una bevanda sgasata perde di fascino perché anche il gusto viene compromesso fino a diventare davvero imbevibile.

come mantenere a lungo le bevande gassate

Ecco come fare per far durare più a lungo il gas nelle bibite – buttalapasta.it

Ma come si fa per permettere che quest’effetto gassato duri più a lungo se non si pensa di bere tutta la bottiglia in un colpo solo? Ci sono piccoli accorgimenti da mettere in atto e soprattutto c’è un trucchetto estremamente semplice ma davvero risolutivo a questo scopo. Innanzitutto va detto che le bevande mantengono molto meglio l’effetto gassato se sono contenute in bottiglie di vetro. E poi devono avere un tappo a chiusura ermetica che impedisce il passaggio anche di un’infinitesima quantità di aria.

Chiudere bene la bottiglia dopo averla aperta è estremamente importante. Così come è fondamentale non lasciare la bottiglia senza il tappo mentre si sta bevendo. Quando la si apre per versarla nei bicchieri bisogna chiuderla subito e aprirla solo successivamente per versarne ancora.

L’aria è il nemico del gas, l’elemento che fa sì che questo diminuisca fino a scomparire. C’è però un sistema per permettere che il gas duri più a lungo. Si tratta della giusta posizione in cui mettere la bottiglia quando la si conserva in frigorifero. La modalità più classica, che può sembrare ovvia, per riporre la bottiglia in frigo è quella di posizionarla in modo dritto. Ma è errata al fine del mantenimento del gas.

Allo stesso modo è sbagliato sistemare la bottiglia orizzontalmente nel ripiano del frigo. La posizione giusta è metterla in maniera obliqua nel vano apposito dove si sistemano le bottiglie occupando gran parte dello spazio. Posizionarla quindi a testa in giù, con il tappo rivolto verso il basso e leggermente in diagonale. Così la bevanda si manterrà gassata per più tempo.

Parole di Romana Cordova

Potrebbe interessarti