Pancakes super light, c'è l'acqua invece del latte e non servono uova: ingredienti e procedimento

ricetta pancakes light

Ecco come preparare I pancakes super light - Buttalapasta.it

Volete preparare dei pancakes super light? Questa ricetta vi lascerà senza parole. Ci va l’acqua invece del latte e non servono le uova!

Ci sono alcune pietanze che negli ultimi anni stanno ottenendo sempre più riscontri positivi. Pensiamo per esempio ai pancakes, perfetti da preparare per una colazione gustosa o per una merenda in compagnia. Il procedimento è molto elementare, basta munirsi di alcuni ingredienti base, preparare il composto e poi metterlo in padella per qualche minuto. Così da creare questi dischetti buonissimi e da farcire come meglio si crede.

Una delle loro grandi “pecche” è però l’apporto calorico elevato, dovuto alla presenza di latte e di uova. Oltre che di zucchero a velo, di marmellata, di cioccolato e di tutto ciò che si vuole aggiungere. E se vi dicessimo che c’è una ricetta per crearli in versione light? Vi basta seguire questo procedimento ed il gioco è fatto. Al posto del latte metterete l’acqua, e le uova non servono più. Ma non rinuncerete mai al gusto perfetto di questa pietanza, resterete senza parole!

Pancakes super light: ingredienti e procedimento completo

Chi lo dice che si debba necessariamente rinunciare ai pancakes durante una dieta? Quelli che vi proponiamo oggi sono all’acqua, simili quindi alle classiche torte all’acqua di cui abbiamo tante volte già parlato. Morbidi, gustosi e sfiziosi, non percepirete affatto la mancanza di latte e uova! Ma scopriamo nel dettaglio come realizzarli.

ricetta pancakes light

Con questa ricetta, ottenete degli ottimi pancakes super light – Buttalapasta.it

Ingredienti:

  • 150 g farina 00
  • 50 g zucchero
  • 200 g acqua
  • 2 cucchiaini olio extravergine d’oliva (o di arachidi)
  • 1 pizzico sale
  • 1 cucchiaino lievito in polvere per dolci (colmo)

Procedimento:

  1. Per prima cosa, munitevi di una ciotola dove andrete ad unire la farina, il lievito, lo zucchero ed un pizzico di sale. Mescolate per bene e andate ad aggiungere un po’ alla volta l’acqua e l’olio.
  2. Sempre continuando a mescolare, così da evitare la formazione di grumi. Potete aiutarvi con una frusta, molto utile per alleggerire il lavoro ed ottenere un risultato finale ancor più omogeneo.
  3. A questo punto, dovete riscaldare un padellino leggermente unto d’olio. Quando sarà abbastanza caldo, versate tre cucchiai della pastella creata per ogni singolo pancake.
  4. Vedrete comparire le bolle e i bordi inizieranno ad asciugarsi, per indicare che è il momento di rigirarli. Continuate con la cottura ancora per qualche secondo, e quando saranno pronti vedrete che si staccheranno facilmente dal padellino.
  5. Ora sarete pronti per condirli. In che modo potete procedere per averli light? Il consiglio è di munirvi del miele fluido, della marmellata o dello sciroppo d’acero.
  6. O anche con la nutella, se siete particolarmente golosi. Con la bella stagione, una scelta intelligente potrebbe essere l’aggiunta di frutta fresca, come le fragole, le banane o i frutti di bosco.

Parole di Pasquale Conte