Perché sempre più persone stanno mettendo dei sassi in padella? La ricetta è geniale

sassi in padella ricetta del sud

Perché mettere dei sassi di mare in padella: il motivo lascia senza parole -(Buttalapasta.it)

Forse potrà sembrarti strano, ma molte persone hanno cominciato mettere dei sassi in padella: il motivo è sbalorditivo!

Sai perché moltissime persone hanno iniziato a mettere dei sassi di mare in padella? Di sicuro potrà sembrare un gesto alquanto strano, eppure ha una spiegazione ben precisa. Non si tratta di un rimedio casalingo né tanto meno di un rito magico, ma di un procedimento che una volta provato vorrai certamente replicare anche tu a casa tua!

Questa usanza così particolare ha avuto origine in passato fra gli strati più umili della popolazione del Sud Italia, in particolare in Campania, ma anche in Calabria e in Sicilia, tuttavia con il passare del tempo si è diffusa anche nel resto dell’Italia diventando una vera e propria moda.

Sei curioso di saperne di più? Allora bando alle ciance e scopriamo perché sempre più persone stanno mettendo dei semplici sassi in padella. Il motivo ti lascerà a bocca aperta!

Perché sempre più persone stanno mettendo dei sassi in padella? Il motivo è sbalorditivo

Mettere dei sassi in padella non è un rimedio casalingo e neppure un rito magico. Piuttosto si tratta del procedimento di una vera e propria ricetta. Incredibile, non è vero? Eppure è proprio così. Come abbiamo già detto, questo piatto povero è originario del Sud Italia ed è nato dall’ingegno dei pescatori che non riuscendo sempre ad avere a disposizione del pescato fresco, pensarono di cercare di replicare il sapore del mare con dei semplici sassi. Così è nata la pasta con i sassi di mare.

sassi in padella ricetta del sud

Perché tutti stanno mettendo dei sassi in padella? È sorprendente! – (Buttalapasta.it)

Ingredienti:

  • 320 grammi di spaghetti;
  • 3 sassi di mare;
  • 1 spicchio d’aglio;
  • 350 grammi di pomodori ciliegino;
  • 4 cucchiai d’olio extravergine d’oliva;
  • 150 millilitri di vino bianco secco;
  • 1 ciuffo di prezzemolo fresco;
  • sale q.b.;
  • pepe q.b.

Preparazione

  1. Per preparare la pasta ai sassi di mare, per prima cosa metti a bollire una pentola d’acqua salata. In una padella a parte, metti ad imbiondire uno spicchio d’aglio con dell’olio extravergine d’oliva.
  2. Sfuma tutto con il vino bianco e lascia evaporare l’alcol. Dopodiché, aggiungi i pomodorini precedentemente lavati, tagliati a metà ed insaporiscili con il pepe ed un pizzico di sale.
  3. Trascorsi all’incirca 5 minuti di cottura, aggiungi in padella anche i sassi di mare e 2 cucchiai d’acqua.
  4. Lascia cuocere per una ventina di minuti e, quando la pasta sarà pronta, scolala e trasferiscila in padella con il condimento.
  5. Vai a mantecare il tutto aggiungendo se serve un mestolo d’acqua di cottura ed una generosa spolverata di prezzemolo fresco tritato al coltella ed un filo d’olio extravergine a crudo. Sentirai che sapore!

Parole di Veronica Elia

Potrebbe interessarti