Polpo alla griglia, la ricetta strepitosa che renderà la tua cena estiva un vero successo

Polpo alla griglia ricetta

Polpo alla griglia - buttalapasta.it

Questa ricetta del polpo alla griglia è particolare, soprattutto perché il condimento è davvero originale, ecco come farla.

Per un menu di pesce particolare e stuzzicante, la ricetta del polpo alla griglia vi può essere utile se volete portare in tavola un secondo piatto sfizioso.

Con questo metodo di cottura, che vi illustriamo di seguito, la carne del polpo resta tenera e succosa, davvero buonissima. Non vi resta che scoprire come realizzare la ricetta seguendo passo dopo passo tutte le indicazioni del procedimento.

Ricetta del polpo alla griglia

Il polpo è un mollusco molto versatile in cucina, nel senso che lo potete usare per la preparazione di tantissime ricette, dagli antipasti stuzzicanti con il polpo ai primi piatti tradizionali fino ai secondi più appetitosi. Una volta che avete imparato come si cucina il polpo il resto lo fa la vostra fantasia!

Polpo grigliato ricetta

Polpo grigliato – buttalapasta.it

Allora ecco la ricetta del polpo alla griglia arricchito da una salsa particolare composta da capperi e olive, che rende il piatto ancora più saporito e delizioso. Sarà un successo dopo che lo avrete portato sulla tavola. Le dosi degli ingredienti sono per quattro persone.

Ingredienti

  • Polpo 1 kg
  • Olio extra vergine di oliva q.b.
  • Alloro 2 foglie
  • Prezzemolo un mazzetto
  • Aglio 3 spicchi
  • Pepe nero macinato al momento

Ingredienti per la salsa

  • Sedano 1 costa
  • Limone 1 (scorza e succo)
  • Olio extra vergine di oliva 5 cucchiai
  • Capperi 2 cucchiai
  • Olive nere e verdi snocciolate 50 gr
  • Prezzemolo qb

Preparazione

  1. Iniziate la preparazione della ricetta del polpo alla griglia pulendo il mollusco. Svuotate la sacca della testa, togliete gli occhi e il “dente” in mezzo ai tentacoli. Poi lavatelo accuratamente, facendo molta attenzione alle ventose perché potrebbero contenere della sabbia.
  2. Per rendere più morbida la carne potete batterla oppure congelare il polpo e usarlo qualche giorno dopo, ovviamente prima va scongelato.
  3. Per cuocere il polpo portate a ebollizione abbondante acqua in una pentola grande, unite poi prezzemolo e alloro. Calate nell’acqua il polpo tenendolo per la testa, in modo che i tentacoli si arriccino, eseguite questo passaggio per diverse volte.
  4. Poi immergete il mollusco in acqua e cuocete a fuoco basso tenendo presente che per un polpo da 500 gr circa ci vogliono circa 40 minuti. Fate le giuste proporzioni col polpo che avete voi. Spegnete il fuoco e fare raffreddare il polpo nell’acqua di cottura. Al termine, scolatelo e tagliatelo, ponete i pezzi in una ciotola.
  5. Condite il polpo tagliato con aglio tritato, pepe nero macinato al momento e un poco di olio extra vergine di oliva. Coprite e fate marinare per un’ora.
  6. Nel frattempo preparate la salsa tritando finemente il sedano, le olive e i capperi, aggiungete prezzemolo e olio extra vergine di oliva, succo e scorza di limone. Mescolate bene.
  7. A questo punto potete scaldare la griglia, posizionate il polpo e cuocete 3 minuti per lato, sistematelo su di un vassoio, condite con la salsa e servite.

E non perdetevi le altre ricette con il polpo che potete preparare per arricchire i vostri menu.

Parole di Kati Irrente

Giornalista per vocazione, scrive per il web dal 2007 di cronaca italiana ed estera, politica e costume. La sua passione è la buona cucina, non solo le ricette della tradizione gastronomica italiana e internazionale ma anche piatti originali e particolari. Divide il tempo libero tra musica, cinema, libri e fumetti d'autore.

Potrebbe interessarti