Questo dolce trentino è ciò che ci vuole in inverno: un pane dolce e fruttato

Panfrutto trentino ricetta

Panfrutto del Trentino, un pane delizioso ottimo sia con abbinamenti dolci che salati - buttalapasta.it

Ricetta del panfrutto trentino, un pane speciale e morbido caratterizzato dalla presenza di frutta da gustare con abbinamenti dolci o salati.

Con il suo nome si presenta al mondo per quello che è, un pane lievitato ricco di frutta secca che, con la sua morbidezza e la sua bontà è capace di rendere più gioiosa la colazione o più speciale un pranzo o la cena. E con questa ricetta del panfrutto trentino potete prepararlo in casa tutte le volte che volete.

Dopo averlo scoperto non lo lascerete mai più perché è tanto buono quanto versatile. Infatti si tratta di un pane leggermente dolce che può essere gustato con una spalmata di confettura oppure con della crema di nocciole, ma dona il meglio di sé se lo servite in tavola per accompagnare i cibi salati. La ricetta che segue è facile da fare. Che ne dite di provarla oggi stesso?

La ricetta del panfrutto trentino

Il panfrutto trentino è squisito, nella sua semplicità questo pane con la frutta secca riesce a esaltare il gusto del companatico in modo superbo. Nell’impasto, che viene fatto in due tempi, si aggiungono non sono frutti secchi a guscio come le noci ma anche fichi, albicocche e uvetta.

Panfrutto trentino ricetta

Il panfrutto trentino è un pane con frutta secca ottimo per accompagnare tutti i tipi di cibi – buttalapasta.it

La ricetta originale prevede l’uso di farina integrale e di farina di segale, ma sono due ingredienti che hanno un sapore deciso e rustico che non piacciono a tutti. Per questo vi proponiamo una ricetta “ingentilita” che vede l’uso di farina bianca.

Ingredienti per il lievitino

  • 25 gr di farina 0 w260
  • 7 gr di lievito di birra
  • un cucchiaio di acqua tiepida

Per l’impasto

  • due tuorli di uova
  • 160 gr di acqua tiepida
  • 350 gr farina 0
  • sale 2 g
  • 50 gr di zucchero
  • 50 gr di burro
  • 35 gr di albicocche secche
  • 25 gr di noci
  • 35 gr di fichi secchi
  • 35 gr di uvetta
  • scorza di un limone
  • scorza di un arancio
  • una bacca di vaniglia

Preparazione

  1. Cominciate la preparazione del panfrutto trentino dal lievitino, quindi mescolate in una ciotola gli ingredienti fino a ottenere un composto omogeneo. Coprite con pellicola e lasciate lievitare due ore in luogo tiepido, fino al raddoppio del volume.
  2. A questo punto cominciate a tritare grossolanamente tutti i frutti secchi, facendoli a pezzettini. Ammollate l’uvetta e poi strizzatela per bene.
  3. Ponete in una ciotola ampia il lievitino, unite la farina e l’acqua, impastate e aggiungete le scorze di limone di arancio, i tuorli e lo zucchero. Continuate a lavorare l’impasto fino a incordarlo.
  4. Ora potete aggiungere il burro morbido a temperatura ambiente e il sale, impastate a lungo per ottenere una palla liscia e non appiccicosa.
  5. Per ultimo aggiungete la frutta secca che avete fatto a pezzettini.
  6. Stendete con le mani il panetto e piegatelo in tre su sé stesso, rimettetelo nella ciotola e lasciate lievitare coperto con pellicola fino al raddoppio.
  7. Prendete una teglia coperta di carta forno e adagiate sopra l’impasto dopo averlo pirlato, cioè dategli una forma tonda rimboccando con le mani la base.
  8. Mettete in forno caldo a cuocere per circa 40/45 minuti.

Se questa ricetta vi è piaciuta provate anche il pane alle noci tipico del Trentino.

Parole di Kati Irrente

Giornalista per vocazione, scrive per il web dal 2008 di cronaca italiana ed estera, politica e costume. La sua passione è la buona cucina, non solo le ricette della tradizione gastronomica italiana e internazionale ma anche piatti originali e particolari. Divide il tempo libero tra musica, cinema e fumetti d'autore.

Potrebbe interessarti