Se usi i semi dei limoni in questo modo in casa risparmierai un bel po' di soldi: trucchetti che fanno la differenza

come usare i semi di limone

Se usi così i semi di limone non fai sprechi e guadagni soldi - buttalapasta.it

Quando si usano i limoni spesso si buttano via i semi, ed è uno spreco di risorse! Ecco come usare i semi dei limoni in modo intelligente.

Sapete che i semi dei limoni sono un piccolo tesoretto che è bene usare e non buttare via nella spazzatura? Forse non ci avete mai pensato ma è proprio così, con i semi del frutto dell’albero del limone potete risolvere diversi problemi in casa.

Quindi la prossima volta che userete dei limoni nelle vostre ricette, ad esempio per insaporire i piatti con la scorza grattugiata, oppure se spremerete il succo da bere o per preparare delle bevande analcoliche e dei drink alcolici, mettete i semi da parte perché vi saranno molto utili in seguito.

A cosa sono utili? Scopritelo continuando a leggere di seguito!

Come usare i semi dei limoni in casa per risparmiare soldi

Ci sono diversi trucchetti che vi permettono di usare i semi di limone in modo intelligente, senza fare sprechi e soprattutto per risolvere dei problemi molto comuni che si possono presentare in casa.

Di certo la parte più pregiata di questo frutto è la scorza, ricca di elementi nutritivi come gli oli essenziali, che poi sono quelli che vanno a profumare al meglio i dolci con i limoni. Ovviamente anche la polpa è usata sia per condire insalate, piatti a base di pesce e fritture, sia per preparare bevande dissetanti.

come usare i semi di limone

Ecco cosa fare con i semi dei limoni – buttalapasta.it

Però anche con i semi potete fare molto cose ad esempio noi vi diamo tre idee per riutilizzare i semi del limone. Essendo molto profumati, proprio come il frutto stesso, potete pestarli e inserirli in piccoli sacchetti per creare dei profumatori ma mettere nei cassetti e negli armadi.

In questo modo potete profumare anche piccole scatole in cui tenete la biancheria o altri oggetti. Per usarli in questo modo fateli asciugare completamente e poi pestateli e metteteli in un sacchettino.

Se poi soffrite di geloni e volete scaldarvi le mani, mettete i semi di limone in un sacchetto di stoffa da scaldare sul termosifone o nel microonde, così da avere degli scaldamani profumati che sono molto utili in inverno, quando fa freddo.

Ovviamente dai semi potete anche provare a far crescere una pianta per poter avere il vostro albero di limone fatto nascere con le vostre mani. Anche se non avete un giardino potete usare un vaso. Mettete il seme pulito in poca ovatta inumidita e quando vedrete il germoglio e le radici trasferite il tutto nella terra in una vaso sistemandolo in un luogo luminoso e con temperatura tra 18 e 26 gradi.

Parole di Kati Irrente

Giornalista per vocazione, scrive per il web dal 2008 di cronaca italiana ed estera, politica e costume. La sua passione è la buona cucina, non solo le ricette della tradizione gastronomica italiana e internazionale ma anche piatti originali e particolari. Divide il tempo libero tra musica, cinema e fumetti d'autore.

Potrebbe interessarti