Spaghetti al ragù, e se ti dico che è senza carne? No, niente soia: l'ingrediente segreto ti lascia di stucco

spaghetti al ragù senza carne

Come preparare gli spaghetti al ragù senza la carne (Buttalapasta.it)

Oggi gli spaghetti al ragù li facciamo senza carne! Lascia perdere la soia e prova questo ingrediente segreto: rimarrai a bocca aperta!

Chi l’ha detto che il ragù si debba fare per forza con la carne? Esistono diverse versioni di questo condimento super saporito. C’è il ragù di pesce, di verdure e chi più ne ha più ne metta! Oggi, però, vogliamo proprio sorprenderti con una ricetta inaspettata. Aggiungi questo ingrediente misterioso e il risultato finale ti lascerà senza parole!

No, non si tratta della soia, ma di un alimento autunnale molto amato da tutti, che di sicuro non non avevi mai pensato di cucinare così.

Quando scoprirai di che cosa stiamo parlando non riuscirai a credere ai tuoi occhi e alle tue orecchie. Un vero trionfo di sapore!

Spaghetti al ragù, ma senza carne: l’ingrediente segreto per un primo piatto da leccarsi i baffi

Per preparare un gustosissimo piatto di spaghetti al ragù quest’oggi non utilizzeremo la carne, ma un ingrediente davvero inaspettato. Non stiamo parlando né del pesce né della soia, ma di un alimento super saporito tipico della stagione autunnale. La zucca! Prova subito questa specialità: di sicuro prima d’ora non hai mai assaggiato un ragù così sfizioso!

spaghetti al ragù di zucca

Spaghetti al ragù di zucca: la ricetta diversa dal solito (Buttalapasta.it)

Ingredienti:

  • 320 grammi di spaghetti;
  • 350 grammi di polpa di zucca;
  • 1 bicchiere di vino bianco;
  • 1 scalogno;
  • 5 cucchiai di olio extravergine d’oliva;
  • 1 costa di sedano;
  • 8 foglie di salvia;
  • sale q.b.;
  • pepe q.b.

Preparazione

Sei pronto a preparare gli spaghetti al ragù di zucca? Provali subito, sono a dir poco spettacolari! Per prima cosa, metti a bollire una pentola d’acqua salata per la pasta. Nel frattempo, pulisci la zucca andando ad eliminare la buccia e i semini e poi tagliala a cubetti. Pulisci e trita lo scalogno, la costa di sedano e metti tutto a rosolare in una padella antiaderente con un filo d’olio extravergine d’oliva. Dopo qualche istante aggiungi anche la zucca e aspetta 5 minuti. Sfuma quindi con il vino bianco e lascia cuocere per un quarto d’ora.

In un pentolino a parte metti a scaldare un po’ d’olio. Quando questo sarà abbastanza caldo, usalo per friggere le foglie di salvia. Una volta pronte, falle asciugare su piatto coperto con un pezzo di carta assorbente. A questo punto, preleva un quarto di soffritto e frullalo. Rimettilo in padella e, non appena gli spaghetti saranno cotti, scolali e travasali direttamente nel condimento.

Vai a mantecare il tutto aggiungendo se serve un mestolo d’acqua di cottura e preparati ad impiattare i tuoi spaghetti con ragù di zucca. Decora ogni piatto con un paio di foglioline di salvia croccante ed il gioco è fatto!

Parole di Veronica Elia

Sono Veronica e sono una giornalista pubblicista iscritta all’ordine dei Giornalisti della Lombardia, laureata in Editoria presso l’Università degli Studi di Milano. Nel 2015 comincio il mio percorso giornalistico ed inizio a collaborare con diverse realtà editoriali in Italia e in Svizzera. Il mio motto? “Fai il lavoro che ami e non lavorerai neanche un giorno della tua vita”.

Potrebbe interessarti