Spaghetto ebbro, una ricetta velocissima ed economica per fare felici tutti

spaghetto ebbro ricetta

spaghetto ebbro: ricetta veloce e super saporita (Buttalapasta.it)

Hai mai sentito parlare dello spaghetto ebbro? La ricetta veloce ed economica che conquista sempre tutti: da provare!

Se stai cercando un’idea diversa dal solito per portare in tavola un primo piatto sorprendente sei capitato nel posto giusto. Sì, perché quest’oggi andremo a preparare il famoso spaghetto ebbro, fatto con un ingrediente inaspettato. Forse non ci avevi mai pensato prima d’ora, ma aggiungendo questo tocco unico al piatto potrai trasformare una ricetta semplicissima in un vero capolavoro di gusto!

Che cosa aspetti a provarlo? Una volta che lo avrai assaggiato diventerà il tuo cavallo di battaglia da servire quando a casa hai degli ospiti dell’ultimo momento. Vedrai, ti faranno tutti i complimenti! Se vuoi saperne subito di più, allacciati il grembiule e mettiti subito ai fornelli.

Spaghetto ebbro: la ricetta veloce ed economica mai provata prima d’ora

Sei curioso di sapere come si prepara lo spaghetto ebbro? Innanzitutto, come avrai di certo capito, questo primo piatto deve il suo nome all’ingrediente principale con cui è fatto: il vino rosso. Si tratta di una ricetta veloce ed economica che ti farà fare un vero figurone davanti a tutti i tuoi ospiti e non solo. Ecco come si prepara.

spaghetto ebbro ingredienti

Come si prepara lo spaghetto ebbro (Buttalapasta.it)

Ingredienti:

  • 320 grammi di spaghetti;
  • 1 bicchiere di vino rosso;
  • 90 grammi di pecorino grattugiato;
  • 120 grammi di pancetta;
  • 1 peperoncino fresco;
  • 1/2 cipollotto;
  • olio extravergine d’oliva q.b.;
  • sale q.b.

Preparazione

  1. Come abbiamo anticipato poco fa, questo piatto si chiama spaghetto ebbro, cioè ubriaco, per via della presenza del vino rosso. Ma facciamo un passo indietro e procediamo con ordine. Per prima cosa, metti a bollire una pentola d’acqua salata per la pasta.
  2. Nel frattempo, fai rosolare la pancetta tagliata a cubetti o a listarelle in una padella antiaderente. Quando questa sarà diventata bella croccante, toglila dal fuoco e tienila da parte con il suo grasso.
  3. Nella stessa padella versa un filo d’olio extravergine d’oliva ed aggiungi mezzo cipollotto tagliato a rondelle ed un peperoncino fatto a pezzi.
  4. Lascia soffriggere a fuoco basso ed unisci il vino rosso ed un mestolo d’acqua di cottura.
  5. Fai restringere il sughetto per circa 10 minuti e, quando la pasta sarà cotta, scolala e trasferiscila in padella con il sugo. Vai a mantecare il tutto con il pecorino grattugiato e la pancetta ed il suo grasso.
  6. Se serve, aggiungi ancora un po’ d’acqua di cottura e preparati a servire con un’altra spolverata di formaggio e della pancetta croccante in cima. Sentirai che esplosione di sapore!

Parole di Veronica Elia

Sono Veronica e sono una giornalista pubblicista iscritta all’ordine dei Giornalisti della Lombardia, laureata in Editoria presso l’Università degli Studi di Milano. Nel 2015 comincio il mio percorso giornalistico ed inizio a collaborare con diverse realtà editoriali in Italia e in Svizzera. Il mio motto? “Fai il lavoro che ami e non lavorerai neanche un giorno della tua vita”.

Potrebbe interessarti