Stufa dei soliti primi di pesce? Prendi degli gnocchetti e segnati questi due ingredienti, preparerai un capolavoro

primo piatto pesce con gnocchi

Primo piatto di pesce facile e veloce: serviranno pochissimi ingredienti Buttalpasta.it

Basterà procurarsi questi due ingredienti e in pochi minuti si porterà un primo piatto di pesce delizioso: tutti vorranno la ricetta!

All’interno di un’alimentazione sana ed equilibrata si sa benissimo che ruolo importante abbia il pesce. Ricco di nutrienti e proprietà benefiche per il nostro organismo, permette di realizzare pasti sani e completi senza esagerare con grassi e calorie. Il giusto compromesso tra leggerezza e gusto, che riesce ad accontentare anche i palati più esigenti.

Fortunatamente, anche per chi non è proprio un patito di pesce, in cucina esistono svariate ricette che permettono di portare in tavola dei piatti ricchi di gusto. A partire da semplici antipasti, come magari possono essere delle tartine con salmone affumicato, fino ad arrivare ai grandi classici come i secondi piatti fatti con spigole, orate al cartoccio. Una nota di merito va ovviamente anche ai primi piatti, tutti gustosi e che offrono anche un grande impatto visivo.

Basta con i soliti spaghetti con le vongole, questa ricetta è ancora più buona: gli gnocchi così sono deliziosi

Come accennato poche righe sopra, anche i primi piatti di pesce sono particolarmente gustosi, come non citare i classici spaghetti con le vongole, o il risotto alla pescatora che non passa mai di moda. Ebbene, oggi, noi di Buttalapasta.it vogliamo osare e mostrarvi una ricetta strepitosa. Pochi ingredienti e per portare in tavola degli gnocchetti con vongole e cannolicchi: sarà amore al primo assaggio.

ricetta gnocchi con le vongole

Gnocchetti con vongole e cannolicchi: una vera delizia Buttalapasta.it

Ingredienti:

  • 500 g di vongole
  • 500 g di cannolicchi
  • 500 g di gnocchi
  • 4 spicchi d’aglio
  • Prezzemolo
  • Olio extravergine d’oliva
  • Sale
  • 1 bustina di zafferano

Procedimento:

  1. Per prima cosa mettere a spurgare vongole e cannolicchi in una ciotola piena d’acqua e sale per un paio d’ore. In questo lasso di tempo, cambiare l’acqua almeno un paio di volte;
  2. Passato questo tempo e dopo aver eliminato eventuali residui di sabbia, mettere sul fuoco una casseruola capiente;
  3. Versare vongole, cannolicchi e lasciare aprire le valve;
  4. Una volta che tutte saranno aperte, sgusciare e tenere da parte;
  5. Filtrare il liquido ottenuto;
  6. Nel frattempo mettere a bollire l’acqua e non appena arriverà a bollore versare gli gnocchi;
  7. Nella stessa padella, versare 4 cucchiai di olio, il prezzemolo e l’aglio tritati;
  8. Aggiungere il liquido di cottura delle vongole e lasciare insaporire per qualche istante;
  9. Unire la bustina di zafferano, mescolare e lasciare insaporire;
  10. A questo punto unire vongole e cannolicchi;
  11. Gli gnocchi ormai saranno pronti, quindi scolare e aggiungerli direttamente in padella;
  12. Mantecare per qualche minuto e servire.

Parole di Maria Petrillo

Potrebbe interessarti