Sushi del supermercato: prima di comprarlo devi assolutamente sapere questo

I segreti del sushi al supermercato

Sushi del supermercato, ecco cosa dovete sapere (buttalapasta.it)

Volete acquistare del sushi al supermercato? Prima di comprarlo, ci sono alcune cose che dovete assolutamente sapere. Ecco i dettagli

Quando si tratta di andare al supermercato per fare la spesa, è bene organizzarsi ancor prima di uscire di casa per essere sicuri di non dimenticare nulla. Stilate una lista di tutto l’occorrente, pensando innanzitutto alle materie prime come la pasta, la frutta e la verdura. E andando poi a pensare ad eventuali ricette che volete preparare e a tutto ciò che vi andrà a servire per un risultato finale perfetto.

È bene poi tenere conto anche del risparmio, scegliendo catene che vi permettano di fare una spesa sostanziosa senza andare a spendere un capitale. Infine, capita spesso che – soprattutto quando si ha un languorino – ci si fermi nel reparto dedicato alla rosticceria o ai piatti già pronti. Siete mai stati attirati dal sushi del supermercato? Se sì, dovete prima sapere alcune cose quando decidete di comprare delle vaschette già pronte.

Sushi del supermercato, ecco cosa dovete sapere prima di comprarlo

Acquistare il sushi al supermercato può essere molto conveniente. Non tanto per i prezzi, ma poiché c’è la possibilità di avere tutto comodamente a casa e a portata di mano. Ormai tutte le catene principali propongono vaschette già pronte, dalle quali poter attingere per avere sashimi, nigiri, onigiri e via dicendo in cucina da poter gustare in comodità.

Cosa dovete sapere sul sushi del supermercato

Sushi del supermercato, cosa valutare prima dell’acquisto (buttalapasta.it)

Ci sono però alcune cose che dovete sapere! Secondo alcuni dati, il 65% delle persone preferisce acquistare le vaschette già pronte, per poter risparmiare tempo, portare il sushi in ufficio e risparmiare denaro. La Lombardia è la regione dove più persone decidono di optare per questa soluzione, con gli abitanti di Milano, Monza Brianza, Varese e Bergamo che occupano i primi posti.

Ma dovete valutare alcune cose. Innanzitutto, cercate vaschette che contengano tutto ciò di cui avete bisogno. E quindi non le box troppo grandi che fanno un mix spesso controproducente, ma piuttosto prendete singole porzioni di tutto ciò che volete mangiare. Vi consigliamo poi di acquistare a parte le bacchette e la salsa di soia. Ci sono reparti dedicati all’interno dei supermercati che vi permetteranno di risparmiare e di tenere tutto in casa anche per le prossime volte. Se invece dovete mangiarlo in ufficio o in giro, anche solo quello che trovate all’interno del box potrebbe essere sufficiente.

Parole di Pasquale Conte