Un solo ingrediente che costa pochi centesimi e ti fa perdere peso in un attimo: ti sgonfi come mai prima d'ora

erba che aiuta a perdere peso

Costa pochissimo e ti fa dimagrire: vedrai che benefici! (Foto web365) - buttalapasta.it

Con potere sgonfiante e dimagrante c’è un ingrediente super economico con cui ottenere buoni risultati in poco tempo: da conoscere e provare!

La perdita di peso passa certamente da una dieta strutturata in base alle proprie esigenze e condizioni di salute, associata ad un’adeguata attività fisica, ma ci sono elementi che possono essere di grande aiuto nel favorire il processo dimagrante. A svolgere una funzione sgonfiante oltre ad agevolare il dimagrimento c’è un ingrediente di uso comune in cucina che si rivela super efficace.

Ha un costo davvero basso, solo pochi centesimi e può aiutare davvero molto a depurare l’organismo e facilitare così la perdita dei chili in eccesso. Si tratta di un’erba aromatica della quale si utilizzano prevalentemente le foglie, usata per aromatizzare delicatamente. È l’alloro, noto anche per le sue proprietà digestive. Realizzare un infuso di alloro serve parecchio per disintossicare il corpo. Fonte di vitamine, A, C, e alcuen del gruppo B, ma anche di acido folico e sali minerali come calcio, ferro, potassio, selenio, zinco, manganese e magnesio, combatte la glicemia alta e il colesterolo cattivo.

I benefici dell’alloro per dimagrire: con l’infuso è il metodo ideale

Utile per alleviare lievi problemi di stomaco, l’alloro trova impiego anche per il trattamento della tosse, della bronchite, per lenire le infezioni gengivali e ha un effetto antimicrobico. Inoltre serve per prolungare la durata di alcuni alimenti. Sono davvero molteplici i benefici che si possono ottenere dalle foglie di alloro. Al fine di sgonfiare, depurare l’organismo e favorire la perdita di peso si possono sfruttare le sue capacità diuretiche e detossinanti. 

Per far questo c’è l’infuso di alloro che si realizza con le foglie essiccate per giorni. Bastano 3 giorni di essiccazione dopo i quali si procede a metterle in infusione. Tutto quel che occorre sono quindi le foglie di alloro e dell’acqua. Prima bisogna ridurle in polvere inserendole in un mixer e tritandole. Poi si passa a mettere 1 cucchiaino di polvere ottenuta in un pentolino con 1 bicchiere d’acqua.

erba che aiuta a perdere peso

Ecco come si prepara l’infuso (Foto Canva) – buttalapasta.it

Sono queste le proporzioni che servono per una tazza di infuso. Il decotto deve cuocere per 5 minuti a fuoco moderato e subito dopo va messo in un thermos e lasciato così per 5 ore, ma può stare anche per tutta una notte. Infine, prima di bere l’infuso è importante filtrarlo con un colino a maglie strette e versarlo in una bottiglia o comunque in un contenitore a chiusura ermetica.

L’infuso di alloro non va bevuto in un’unica soluzione. Gli esperti consigliano di berne 1/4 di cucchiaino ogni 20 minuti per 12 ore. Se questo non è possibile perché può essere complicato tra le varie attività quotidiane, si può comunque suddividere in 3 – 4 volte nell’arco della giornata.

Parole di Romana Cordova

Potrebbe interessarti