Una spugna da cucina in padella: perché molti stanno usando questo trucco furbissimo, ciò che accade è sorprendente

mettere spugna in padella

Metti una spugna in padella e guarda cosa succede (Buttalapasta.it)

Sai perché tutti stanno mettendo una spugna da cucina in padella? Il motivo è sorprendente: resterai senza parole!

Riuscire a destreggiarsi ogni giorno fra impegni lavorativi e responsabilità famigliari può essere a volte molto difficile. Basta, però, adottare qualche semplice accorgimento e mettere in pratica dei piccoli trucchetti per dare una svolta alla giornata e rendere tutto meno pesante e faticoso.

A tal proposito, quest’oggi vogliamo parlarti di un astuto stratagemma che stanno ormai utilizzando tutti. Sai perché moltissime persone hanno cominciato a mettere una normale spugnetta da cucina in padella?

La risposta ti lascerà di sicuro a bocca aperta! Quando scoprirai a che cosa serve questo gesto apparentemente così bizzarro e quanto questo possa di fatto semplificarti la vita vorrai farlo anche tu!

Perché tutti stanno mettendo una spugna da cucina in padella: il trucco furbissimo che ti lascerà senza parole

Forse potrà sembrare alquanto strano, ma nell’ultimo periodo sempre più persone stanno mettendo una banale spugna per i piatti all’interno di una padella. Quando scoprirai quale motivo si nasconde dietro a questo gesto non riuscirai a credere ai tuoi occhi!

spugna in padella

Perché tutti stanno mettendo una spugna in padella (Buttalapasta.it)

Ebbene, secondo gli esperti questo sistema è super efficace per eliminare germi e batteri dalle spugne. Come sappiamo, infatti, questi oggetti di uso comune vengono passati su diverse superfici domestiche. Se, però, non vengono opportunamente igienizzati il rischio è quello che non puliscano più bene, ma semplicemente trasferiscano microrganismi potenzialmente pericolosi da una parte all’altra della casa.

Per questo, è quanto mai fondamentale occuparsi della loro pulizia regolarmente. Per farlo, basta versare una tazza d’acqua in padella così da riscaldarla sul fuoco. Una volta raggiunto il punto di ebollizione, immergi la spugna nel liquido, aiutandoti con un cucchiaio di legno così da spingerla bene sott’acqua.

Lascia, quindi, bollire il tutto per circa 5 o 6 minuti e poi togli la pentola dal fuoco. Lascia raffreddare e infine togli la spugna dall’acqua. Non ti resterà che strizzarla ben bene e metterla ad asciugare all’aria. A questo punto sarà praticamente come nuova.

In alternativa, si può sistemare la spugna in una scodella d’acqua fredda e mettere tutto nel forno a microonde alla massima potenza per 5-7 minuti. Ancora, per essere sicuri al cento per cento di eliminare germi e batteri, è possibile lavare la spugnetta in lavastoviglie.

Insomma, non ti resta che utilizzare il metodo di pulizia che fa più al caso tuo! Qualora invece la spugna dovesse risultare troppo sporca e rovinata non potrai fare altro che sostituirla.

Parole di Veronica Elia

Potrebbe interessarti