Crostini con tartufo e salsa di burro

crostini tartufo

  • default-difficolta
  • default-
  • 1 Persone
  • n.d.

crostini tartufo Ecco una ricetta per antipasti veloci, i crostini con tartufo e salsa di burro, da preparare per iniziare un menu speciale, anche durante le feste. L’esecuzione della ricetta è estremamente semplice, oltre che veloce, ma il risultato è degno dei migliori ristoranti di classe. Certo il merito va al tartufo, questo fungo sotterraneo molto pregiato dall’aroma inconfondibile. Ovviamente ci si potrà accontentare anche di tartufi di pezzatura medio/bassa, che verranno sempre a costare su per giù intorno ai 100/200 euro l’etto. Consiglio vivamente di non acquistare olii aromatizzati al tartufo che molto spesso nulla hanno del nobile prodotto se non il nome, poichè vengono realizzati con aromi artificiali.  

Ingredienti

  • 4 fette di pane casereccio
  • 40 grammi di burro
  • 1 spicchio di aglio grande
  • 12 fili di erba cipollina
  • 1 piccolo tartufo
  • Sale

Preparazione

  1. Accendi il forno e taglia le fette di pane a metà per la lunghezza.
  2. Sbuccia l’aglio e mettilo in una padella col burro dopo averlo schiacciato.
  3. Fai rosolare molto delicatamente, senza far soffriggere, per almeno 6 minuti, poi aggiungi una presa di sale.
  4. Fai a piccoli pezzi il tartufo o meglio riducilo a scaglie.
  5. Lava e asciuga l’erba cipollina.
  6. Passa le fette di pane direttamente sulla griglia del forno caldo e falle abbrustolire.
  7. Condiscile con il burro all’aglio, le scaglie di tartufo e l’erba cipollina tagliata.
 
Con il tartufo puoi preparare una eccezionale pizza bianca che incanterà i tuoi ospiti.  
Foto di wEnDaLicious

Parole di Kati Irrente

Giornalista per vocazione, scrivo per il web dal 2008. Mi occupo di cronaca italiana ed estera, politica e costume. Naturopata appassionata del vivere green e della buona cucina, divido il tempo libero tra musica, cinema e fumetti d'autore.

Da non perdere