Limoni sotto grappa

  • default-difficolta
  • default-
  • 1 Persone
  • n.d.

Ecco la ricetta per preparare una conserva veramente insolita, ma facilissima da preparare, dei limoni conservati sotto grappa. Il risultato è una piccola delizia da servire alla fine del pasto come digestivo, ed inoltre per questa ricetta potete usare i limoni sbucciati che rimangono dopo aver preparato il limoncello.

Ingredienti

  • 2 kg. di limoni sani, possibilmente biologici
  • 1,5 litri di grappa
  • 1 kg. di zucchero
  • 10 garofanini

Preparazione

Pelate al vivo i limoni (cioè eliminate tutta la buccia sia quella gialla che quella bianca), e assicuratevi di eliminare completamente ogni pellicina bianca. Per riuscire a fare questo dovete procurarvi un coltello molto tagliente e dalla lama rigida.  
Affettate poi i limoni a fette, possibilmente tutte avente lo stesso spessore.  
Deponete le fette di limone nei vasetti, spolverando ogni strato con dello zucchero, e mettendo un garofanino di tanto in tanto. Ricoprite con la grappa, facendo in modo che non rimangano bolle d’aria, e che tutti i limoni siano raggiunti da essa. Chiudete ermeticamente i vasi, e metteteli a riposare in un luogo fresco e buio.  
Dovrete attendere almeno 2 mesi prima di guastare questi specialissimi limoni ubriachi.  
Foto da www.michelangelolongo.net, www.handsofhopedisasterreliefservices.org, www.mylifetime.com

Parole di GIeGI

GIeGI è stata collaboratrice di Buttalapasta dal 2008 al 2013, spaziando tra tutte le tipologie di ricette, con un occhio di riguardo a quelle della tradizione regionale.