Marmellata di fichi, la ricetta semplice e le varianti senza zucchero e con le mandorle dal gusto intenso

La marmellata di fichi, anche se la dovremmo chiamare confettura di fichi, è la conserva perfetta da fare in estate e autunno, quando si trovano fichi verdi e neri belli maturi in grande quantità.

Marmellata di fichi ricetta

Marmellata di fichi fatta in casa - buttalapasta.it

Ecco per te tre semplici ricette di marmellata di fichi verdi o neri ottima per i dolci o per accompagnare il tagliere dei formaggi.

La marmellata di fichi è una delle ricette più gustose di sempre, ideale per farcire torte e crostate oppure per accompagnare un ricco tagliere di formaggi con del semplice ma ottimo pane casereccio. Siamo sicuri di farti cosa gradita nel proporti non una ricetta di marmellata di fichi ma ben tre, così potrai sbizzarrirti nelle tue creazioni in cucina.

Per realizzare la confettura di fichi puoi usare sia i fichi verdi che quelli neri, in base alle tue preferenze. Poi puoi seguire la ricetta classica oppure quella della marmellata di fichi senza zucchero o ancora quella arricchita con frutta secca come mandorle o noci.

Ricetta della marmellata di fichi

Saporita e delicata al tempo stesso, questa marmellata di fichi (leggi qui perché dovremmo chiamarla confettura)  è adatta a diversi tipi di preparazione. Infatti risulta ideale non solo per farcire dolci ma anche per accompagnare cibi salati come i formaggi stagionati.

Anche se non c’è nella lista degli ingredienti, in questa ricetta ti suggeriamo di aggiungere un pizzico di cannella che darà alla tua preparazione un tocco in più. Se il gusto di questa spezia è eccessivo per te puoi ometterla tranquillamente, se invece pensi di utilizzare la confettura per accompagnare cibi salati puoi utilizzare in alternativa qualche grano di pepe nero. Vediamo insieme come fare!

Marmellata di fichi fatta in casa

Marmellata di fichi fatta in casa – buttalapasta.it

Ingredienti

  • 2 kg di fichi maturi
  • 800 gr di zucchero
  • 1 limone non trattato

Preparazione

I i fichi e tagliateli a pezzetti all’interno di una pentola senza sbucciarli. All’interno della stessa casseruola aggiungete anche il limone tagliato a a dadini e lo zucchero; lasciate cuocere il composto per due ore con il coperchio mescolando di tanto in tanto.

  1. Inizia la preparazione della ricetta della marmellata di fichi lavando i frutti, togli la buccia e il picciolo e tagliali a pezzetti facendoli cadere direttamente in una grande pentola.
  2. Unisci anche la scorza del limone grattugiato e il suo succo privato dei noccioli.
  3. Versa su tutto lo zucchero e con un cucchiaio di legno mescola per amalgamare bene.
  4. Cuoci per circa 50 minuti e fino a un’ora a fuoco moderato.
  5. Versa la marmellata ancora calda in 4 vasetti lasciando 1 cm libero dal bordo, e chiudi il tutto ermeticamente.

La marmellata di fichi può essere anche un’ottima idea regalo per omaggiare i vostri ospiti: ricoprite il tappo del vasetto con una foglia di fico, legatela con uno spago e il vostro dono di amicizia è pronto!

Marmellata di fichi e mandorle

La marmellata di fichi e mandorle è un’ottima variante della prima versione realizzata. La dolcezza dei fichi incontra la croccantezza delle mandorle per regalare un gusto unico e davvero sorprendente! Vediamo insieme come realizzarla!

Ingredienti

  • 2 kg di fichi
  • 200 gr di mandorle
  • 1 limone
  • 600 gr di zucchero

Preparazione

  1. Lava i frutti ed elimina i picciolo e la buccia,  tagliali a metà.
  2. Poni i fichi tagliati all’interno di una pentola antiaderente e dai bordi alti, aggiungi lo zucchero, il succo e la scorza dei limoni. Lascia riposare il tutto per qualche ora in modo tale che gli ingredienti macerino per bene.
  3. Inizia quindi a cuocere mantenendo il fuoco basso e schiumando laddove necessario. Prima di spegnere il fuoco verifica la consistenza della marmellata, se è troppo liquida lasciatela cuocere per ancora qualche minuto. Versala ancora bollente negli appositi vasetti, aggiungi le mandorle e chiudi ermeticamente. Conserva la marmellata di fichi in luogo asciutto e buio.

Puoi sostituire le mandorle con le noci. Ideale per un break di gusto o semplicemente per un appetizer con formaggi particolari, questa marmellata può essere utilizzata anche per farcire le crostate: l’abbinamento tra la dolcezza dei fichi e la consistenza delle noci, darà quel gusto in più alle tue preparazioni.

Marmellata di fichi senza zucchero

La marmellata di fichi senza zucchero è una ricetta davvero molto semplice da preparare. Anche in questo caso sono necessari solo fichi maturi e del limone, non useremo zucchero né altri dolcificanti, per questo motivo questa tipologia di confettura va consumata entro poche settimana.

  • 2,5 kg di fichi
  • Limone
  • una mela piccola biologica

Preparazione

  1. Lava i fichi, sbucciali e poi tagliali a pezzetti. Versali quindi in una pentola aggiungendo 100 ml di acqua per ogni chilo di frutta.
  2. Unisci il succo e la scorza del limone. Taglia una mela, elimina il torsolo, falla a cubetti e uniscila ai fichi.
  3. Accendi il fuoco mantenendo la fiamma bassa e inizia a mescolare bene. Cuoci per circa un’ora dalla ripresa del bollore.
  4. Verifica la consistenza, versa nei barattoli la marmellata ancora bollente, copri con il coperchio, capovolgi per creare il sottovuoto e conserva in luogo fresco e asciutto.

E se le conserve di frutta sono la tua passione non ti perdere la nostra raccolta di ricette di marmellate da fare in casa in modo semplice e con ingredienti genuini.

Parole di Kati Irrente

Giornalista per vocazione, scrive per il web dal 2007 di cronaca italiana ed estera, politica e costume. La sua passione è la buona cucina, non solo le ricette della tradizione gastronomica italiana e internazionale ma anche piatti originali e particolari. Divide il tempo libero tra musica, cinema, libri e fumetti d'autore.

Potrebbe interessarti