Asparagi in fricassea

asparagi in fricassea

  • default-difficolta
  • default-
  • 1 Persone
  • n.d.

asparagi in fricassea Gli asparagi si possono presentare in tantissimi modi,, e questo, asparagi in fricassea, e questo è molto divertente: si tratta di legarli in piccoli mazzetti e poi condirli con un sughetto molto ristretto, fatto di panna e profumato di limone, ovvero la fricassea. La presentazione è molto carina e primaverile, belli i colori, e questo contorno è oltre che buono anche bello da vedere.

Ingredienti

  • asparagi 700 g
  • panna fresca 100 g
  • 3 tuorli
  • prezzemolo fresco
  • limone
  • burro
  • sale
  • pepe

Preparazione

 
1. Pulite gli asparagi, pareggiate i gambi e metteteli stesi in un tegame, poi copriteli di acqua, salate e aggiungete una noce di burro. Lasciateli cuocere per 12 minuti.  
2. Scottate il prezzemolo in poca acqua, scolateli gli asparagi tenendo il fondo di cottura, tagliateli a bastoncini e legateli con i gambi di prezzemolo.  
3. Aggiungete al fondo di cottura degli asparagi la panna, fate bollire per circa 2 minuti e incorporatevi i tuorli. Salate e versatevi il succo di mezzo limone. Mescolate per amalgamare bene: questa è la fricassea.  
4. Servite gli asparagi con questa salsa.

Parole di Paoletta

Da non perdere