Spiedini di salmone e ananas

Spiedini di salmone e ananas

  • facile
  • 40 minuti
  • 4 Persone
  • 275/porzione

Con questa ricetta per gli spiedini di salmone a ananas potrete ottenere un secondo da usare in tantissime occasioni: se state preparando un buffet rientra nella categoria finger-food, come del resto tutti gli spiedini, comodi da mangiare anche in piedi o comunque senza tavolo davanti. Altrimenti potrete metterli in un piatto e servirli come un normale secondo. L’accostamento, originale, l’abbiamo già testato nella ricetta del risotto con salmone e ananas. I cubi di ananas e salmone per questa ricetta devono essere molto grossi, circa 2,5 centimetri di lato.

Ingredienti

  • 500 g di filetto di salmone a cubetti privo di pelle
  • 1 ananas pulito a cubetti
  • 200 g di yogurt greco
  • 1 lime
  • olio di semi di arachidi
  • 1 peperoncino
  • 6 spicchi di aglio
  • 1 cipolla piccola
  • aceto di mele
  • zucchero di canna
  • sale

spiedini di salmone e ananas

Preparazione

  1. Mettete a bagno il peperoncino privato dei semi in acqua bollente per 15 minuti.
  2. Intanto pulite la cipolla e riducetela a fette e mettetele a tostare in una padella con gli spicchi di aglio vestiti per circa 6 minuti.
  3. Spegnete, lasciate raffreddare e spellate l’aglio.
  4. Scolate e asciugate il peperoncino, mettetelo al mixer con l’aglio, la cipolla, 4 cucchiai di aceto di mele e 4 di zucchero, più un pizzico di sale. Frullate e mettete la glassa ottenuta in una ciotola.
  5. A parte mescolate allo yogurt la scorza del lime.
  6. Mettete a bagno gli spiedini di legno per un’ora, quindi infilatevi 1 cubo di salmone e uno di ananas, spennellateli con la glassa e fateli rosolare in una padella con poco olio, poi metteteli in forno per 5 minuti a 200° coperti con un foglio di alluminio.
  7. Sfornateli e accompagnateli con la salsa.
Foto di Gary Draper

Parole di Paoletta