Agnello con pesto di menta

Agnello con pesto di menta

  • facile
  • 40 minuti
  • 4 Persone
  • 410/porzione

Per il pranzo di Pasqua o la grigliata di Pasquetta vi proponiamo la ricetta dell’agnello con pesto di menta, una rivisitazione mediterranea di un classico piatto della cucina inglese, l’agnello con la salsa alla menta. Scegliete foglie di menta piccole e tenere e dovete comprare le costine o scottadito, se non avete il grill, potete cuocere la carne su una bistecchiera, mentre questo speciale pesto sarà sicuramente apprezzato anche se servito con una grigliata di carne mista cotta al barbecue, darà un tono di freschezza al vostro pranzo.

Ingredienti

  • 12 costine di agnello
  • 1 bel mazzetto di menta fresca
  • 3 cucchiai di mandorle sgusciate e private della pellicina scura, tostate leggermente
  • la buccia grattugiata di un limone e il succo di mezzo
  • olio d’oliva extra vergine q.b.
  • pepe nero macinato o pestato al momento q.b.
  • sale q.b.

agnello con pesto di menta

Preparazione

  1. Lavate e asciugate la menta.
  2. Mettetetela insieme alle mandorle, alla buccia del limone e un pizzico di sale nel vaso di un robot da cucina, fatelo andare in maniera pulsante fino a quando il tutto sarà tritato finemente.
  3. Facendo andare il robot unite il succo di limone lentamente e dell’olio, fino a ottenere una salsa densa e omogenea.
  4. Unite 2 cucchiai di acqua e continuate ad aggiungerne finché avrete una salsa spalmabile. Aggiustate di sale e pepe.
  5. Preriscaldate il grill. Ungete le costine con un po’ di olio, salate e pepatele. Grigliatele per 2 o 3 minuti per lato se amate la carne mediamente al sangue, altrimenti cuocetele di piu’.
  6. Mettetele su un piatto e lasciatele riposare 5 minuti prima di servirle con il pesto spalmato sopra.
 
Foto di Donnie Ungaro

Parole di GIeGI