Barba di frate (o agretti) capperi acciughe

Barba di frate (o agretti) capperi acciughe

  • default-difficolta
  • default-
  • 1 Persone
  • n.d.

agretti o barba di frate capperi acciughe La barba di frate è una verdura della Primavera, che viene anche chiamata agretti, e ha un piacevole gusto appena acidulo. Ora si inizia a trovare facilmente nei negozi, se non la conoscete ancora vi consigliamo cercatela a provatela, cucinarla è molto facile, anche se ci vuole un certo tempo a pulirla. Per esempio, potete fare la barba di frate lessata e semplicemente passata con poco burro, oppure provare questa altra facilisisma ricetta che usa i capperi, le acciughe sotto sale, succo di limone e olio d’oliva extra vergine per aromatizzarla.

Ingredienti

  • 300 g. di barba di frate (o agretti), peso pulito
  • 2 acciughe sotto sale
  • un cucchiaio di capperi sotto sale (possibilmente di Pantelleria)
  • mezzo limone
  • olio d’oliva extra vergine q.b.
  • sale q.b.

Preparazione

Lavate e lessate la barba di frate in acqua bollente leggermente salata per qualche minuto, ma lasciateli ancora ben croccanti. Scolateli, e fermate la cattura passandoli sotto l’acqua fredda.  
Diliscate e dissalate le acciughe salate, e dissalate anche i capperi.  
Tritate o pestate assieme le acciughe, i capperi, con il succo del mezzo limone e diluite il tutto con dell’olio d’oliva extra vergine.  
Scolate per bene la barba di frate e conditela con la salsina preparata in precedenza. Servitela come contorno a piatti di carne e di pesce cotti semplicemente.  
Se vi piace potete aggiungere alla salsina uno spicchio di aglio.  
Foto da sonomavore.files.wordpress.com

Parole di GIeGI

Da non perdere