Brutti ma buoni alle nocciole

Brutti ma buoni alle nocciole

  • media
  • 50 minuti
  • 6 Persone
  • 400/porzione

I Brutti ma buoni alle nocciole sono dei biscotti gustosi, che nonostante un aspetto impreciso, riescono sempre a riscuotere un certo entusiasmo, sia fra i grandi che fra i bambini. La ricetta tradizionale prevede l’utilizzo delle nocciole, ma esistono numerose varianti ed è possibile combinare le nocciole con altri tipi di frutta secca, come per esempio le mandorle. Ottimi accompagnati da un liquore dolce e denso come quello al caffè, vediamo come prepararli.

Ingredienti

  • 150 gr nocciole tostate, spellate e tritate grossolanamente
  • 130 gr zucchero a velo
  • 60 gr albumi (circa 3 uova)

Brutti ma buoni alle nocciole

Preparazione

  1. Montate a neve ben ferma gli albumi con una presa di sale, aiutandovi con una frusta elettrica.
  2. Mentre li montate, incorporate gradatamente lo zucchero a velo e le nocciole tritate.
  3. Le nocciole devono essere spellate, ma se non lo sono, vanno passate in forno caldo per qualche minuto e poi strofinate per eliminare la pellicina marrone.
  4. Riscaldate il forno a 160° e foderate una placca con la carta da forno.
  5. Cuocete il composto in una casseruola a fiamma moderata, mescolando, finchè comincerà a staccarsi dalle pareti.
  6. Toglietelo dal fuoco e fatelo intiepidire.
  7. Con un cucchiaio distribuite dei mucchietti di composto sulla teglia e cuocete in forno per 20 minuti.
  8. I mucchietti di impasto devono essere distanti l'uno dall'altro, perché durante la cottura in forno tenderanno a gonfiarsi.
  9. Fateli raffreddare prima di servirli.
  10. Si induriscono mentre si raffreddano.
     
    Foto di Laura

Parole di Claudia

Da non perdere