Cheesecake alla marmellata

cheesecake cotta

  • media
  • 1 ora e 15 minuti
  • 10 Persone
  • 324/porzione

cheesecake cotta

La ricetta della cheesecake alla marmellata è famosissima: stiamo parlando di questo goloso dolce cotto al forno della tradizione statunitense. Questa torta, nota anche come New York cheesecake, prevede una base fragrante di biscotti ed una crema avvolgente realizzata con il formaggio cremoso Philadelphia. Dolce, morbida e leggermente acidula grazie alla copertura di marmellata ai frutti di bosco, questa cheesecake soddisferà anche i palati più esigenti.

Ingredienti

  • 250g di biscotti secchi
  • 100g di burro
  • 2 uova
  • 400g di Philadelphia
  • 200ml di panna liquida
  • 70g di zucchero
  • 25g di maizena
  • 1 bustina di vanillina
  • 100g di marmellata di frutti di bosco

Ricetta e preparazione

  1. Prepariamo la nostra cheesecake partendo dalla base: mettiamo in un mixer i biscotti secchi e frulliamoli fino ad ottenere una grana fine. Noi abbiamo utilizzato i biscotti Digestive, ma scegliete pure i biscotti secchi che preferite.

    cheesecake cotta biscotti frullati

  2. Sciogliamo il burro che servirà a compattare la base. Possiamo fonderlo al microode oppure a bagnomaria.

    cheesecake cotta burro fuso

  3. Versiamo il burro fuso sul trito di biscotti secchi ed amalgamiamo con l’aiuto del mixer.

    cheesecake cotta aggiunta burro

  4. Ora riversiamo l’impasto di biscotti e burro sulla base e lungo bordi di uno stampo in silicone del diametro di circa 24 cm. Se non lo avete, utilizzate anche uno stampo a cerniera. Tuttavia, in questo caso ricordate di foderare lo stampo con della carta forno. Lasciamo rassodare la base in freezer per un quarto d’ora circa.

    Cheesecake cotta base

  5. Ora andiamo a realizzare la mousse della cheesecake cotta: versiamo in una ciotola lo zucchero e le uova. Con l’aiuto di una frusta (anche elettrica) amalgamiamo i due ingredienti fino ad ottenere una consistenza spumosa.

    cheesecake cotta uova zucchero

  6. Ora aggiungiamo il formaggio Philadelphia e amalgamiolo fino ad ottenere un composto omogeneo.

    cheesecake cotta philadelphia

  7. Aggiungiamo anche una bustina di vanillina e la maizena: incorporiamole con la frusta facendo attenzione che non si creino dei grumi nella mousse.

    cheesecake cotta maizena

  8. Infine, versiamo la panna liquida per dolci ed amalgamiamola per bene alla crema.

    cheesecake cotta aggiunta panna

  9. A questo punto preleviamo lo stampo con la base di biscotti dal forno e versiamoci la mousse di formaggio ottenuta. Cuociamo in forno statico preriscaldato a 160° per 60 minuti, poi proseguiamo la cottura a 170° per altri 20 minuti.

    cheesecake cotta cottura

  10. Una volta cotta, lasciamo raffreddare la cheesecake nel forno spento con lo sportello aperto per circa mezz’ora. Ricopriamo con un velo di marmellata ai frutti di bosco e lasciamo raffreddare la nostra cheesecake cotta in frigo per almeno due ore prima di servirla.

    cheesecake cotta

Consigli e Varianti

Al posto del formaggio Philadelphia potete utilizzare della ricotta (nella stessa quantità) per un sapore più delicato e meno acidulo. Al posto del topping con la marmellata ai frutti di bosco, potete ricoprire la cheesecake anche con panna acida e frutti di bosco freschi oppure potete guarnire il dolce con altra frutta fresca o cioccolato. Invece se amate i classici, date un’occhiata alla ricetta della cheesecake originale.

Conservazione

La New York cheesecake può essere conservata in frigorifero per 5 giorni al massimo. In alternativa, potete congelarla per un mese.

Parole di Elvira Pignieri