Crema alla lavanda

crema alla lavanda

  • facile
  • 1 ora e 15 minuti
  • 6 Persone
  • 185/porzione

Questa ricetta vi propone la crema alla lavanda, un dolce insolito ma delizioso. Forse non lo sapevate ma la lavanda si può usare in cucina, ma procuratevi dei fiori di lavanda biologici e adatti per l’alimentazione.

Ingredienti

  • 1 cucchiaio di fiori di lavanda secchi
  • 4 tuorli d’uovo
  • 40 g. di zucchero
  • 250 g. di latte intero
  • 330 g. di panna liquida

crema alla lavanda

Preparazione

  1. Portate il latte all’ebollizione, versateci dentro i fiori di lavanda, date ancore un bollore, spegnete e lasciate raffreddare per una decina di minuti.
  2. In una ciotola sbattete energicamente con una frusta, o il frullatore elettrico, i tuorli d’uovo con lo zucchero fino ad ottenere una crema biancastra e soffice.
  3. Incorporate la panna liquida e il latte al composto di uova e zucchero.
  4. Filtrate con un colino per eliminare i fiori di lavanda.
  5. Preriscaldate il forno a 150 gradi.
  6. Prendete 4 cocottine, o 4 ramequin, o semplicemente 4 pirofiline, oppure 4 contenitore da cream caramel del tipo usa e getta di foglio di alluminio. Versate la crema nei 4 contenitori.
  7. Non vanno bene gli stampini da budino, perché questa crema non va tolta dallo stampo, e non è carino portare gli stampi di alluminio o silicone in tavola.
  8. Poi prendete una pirofila dai bordi abbastanza alti in cui i 4 contenitori stiano di misura, versate dell’acqua fino a metà altezza (quella dei contenitori della crema), mettete sul fuoco fino a che l’acqua inizi a “fremere”.
  9. A questo punto trasferite il tutto nel forno caldo, dopo aver coperto (con un foglio di alluminio se non avete un coperchio adatto). Fate cuocere 30 minuti, togliete i contenitori dal bagno maria e lasciateli raffreddare.
  10. Servite questa crema alla lavanda a temperatura ambiente, decorandola se possibile con qualche rametto di lavanda.
Foto di tissue_fleur

Parole di GIeGI

Da non perdere