Filetto di vitello al vapore con salsa di parmigiano

filetto di vitello

  • media
  • 50 minuti
  • 2 Persone
  • 120/porzione

filetto di vitello Il filetto di vitello al vapore con salsa di parmigiano è un secondo piatto di classe che unisce la bontà della carne al gusto deciso e contemporaneamente delicato della crema. Vediamo insieme come realizzare questa ricetta che sicuramente lascerà a bocca aperta tutti i vostri ospiti!

Ingredienti

  • 500 g di filetto di vitello
  • 1 mazzetto di timo
  • 100 g di parmigiano grattugiato
  • 5 cl di latte fresco intero
  • 4 pomodori
  • 150 g di mozzarella
  • olio extravergine di oliva

Preparazione

  1. Iniziate a preparare il filetto per la sua cottura, vi consigliamo di utilizzare la grammatura indicata in un unico pezzo, possibilmente tagliato dalla parte centrale. Lavate le foglioline di timo e lasciatele asciugare, strofinate quindi la carne prima nel sale, nel pepe per poi ricoprirla con il timo per esaltare il sapore. Avvolgete il filetto in un foglio di pellicola trasparente e lasciatelo cuocere a 80°C nel forno a vapore. Aiutandovi con un termometro da cucina, togliete la carne dal forno non appena avrà raggiunto i 42 °C, lasciate riposare in un luogo caldo per almeno 15 minuti.

  2. Durante il tempo di riposo, aiutandovi con un robot da cucina, frullate il parmigiano con il latte e procedete a cucinare la crema a bagnomaria. Provvedete ora a realizzare un piccolo contorno decorativo con i pomodori, preferibilmente San Marzano. Lavateli e sbucciateli svuotandoli internamente dopo aver tagliato le estremità, otterrete così dei cilindri facili da riempire con le fette di mozzarella. Ponete i pomodori in una pirofila con un filo di olio e lasciateli cuocere in forno a 170 °C per circa 15 minuti.

  3. Terminato il tempo di cottura togliete il filetto dalla pellicola, ponete abbondante salsa di parmigiano affianco e accompagnate il tutto con i pomodori farciti che potrete disporre sul piatto a vostro piacere. Prima di servire in tavola, terminate il tutto con un filo di olio extravergine. Il piatto è servito!

Foto di Biagio Biondino

Parole di Liliana Panzino

Da non perdere