Gelatina di mele

Gelatina di mele

  • media
  • 40 minuti
  • 6 Persone
  • 155/porzione

La gelatina di mele è una ricetta molto semplice da fare in casa per ottenere delle conserve buonissime e pratiche da usare in diverse occasioni. La gelatina di mele è perfetta per una colazione in grado di farvi iniziare la giornata con energia o per una merenda gustosa, se spalmata su una fetta di pane di casa. Scopriamo insieme in che modo realizzarla!

Ingredienti

  • 3 kg di mele
  • 1,5 litri di acqua
  • 2 limoni
  • 2/3 chili di zucchero

Gelatina di mele

Preparazione

  1. Lavate bene le mele sotto l’acqua corrente, strofinatele con le mani e poi asciugatele con la carta da cucina.

  2. Tagliate le mele in 4 e senza togliere torsoli e semi mettetele in una casseruola con 1,5 litri di acqua e la scorza di un limone, fate cuocere a fuoco dolce per 30 minuti finchè non avrete una poltiglia.

    L'aggiunta del limone servirà a non far diventare nere le mele.

  3. Passate le mele ancora calde in un setaccio di crine e raccogliete la polpa in una pentola. Aggiungete 2/3 chili di zucchero e il succo di 2 limoni filtrato con il colino.

    Per ottenere una gelatina leggermente meno dolce, aggiungete solo 2 kg di zucchero.

  4. Mettete la pentola sul fuoco bassissimo e fate sobbollire per 30 minuti fino a quando la gelatina sarà simile alla consistenza del miele. Con un mestolo forato schiumate di tanto in tanto la superficie.

  5. Mettete la gelatina in vasetti a chiusura ermetica precedentemente lavati, asciugati e sterilizzati. Chiudete bene i vasetti e poneteli capovolti sul tavolo, coprite con un panno e dopo 10 minuti girate i barattoli e conservateli in dispensa.

  6. Foto di brii

Parole di Serena Vasta

Da non perdere