Marmellata di fichi d'india

Marmellata di fichi d’india

  • facile
  • 1 ora
  • 6 Persone
  • n.d.

Marmellata di fichi d'India La marmellata di fichi d’india è una confettura insolita da preparare ma dal gusto davvero particolare. Realizzare questa preparazione è davvero semplice, l’unica regola che è necessario rispettare è quella di scegliere bene i fichi che, per un ottimo risultato, devono essere maturi e compatti. E’ possibile utilizzare questa marmellata per farcire crostate e torte, ma anche per accompagnare gelati e formaggi.

Ingredienti

  • 1 kg di fichi d'india
  • 600 gr di zucchero
  • succo di limone q.b.

Preparazione

  1. Iniziate a sbucciare i fichi d’india, indossate dei guanti di gomma per precauzione, adagiate il frutto su un piano e bloccatelo con una forchetta mentre con un coltello procedete a tagliare le estremità. Incidete quindi la buccia per la lunghezza cercando di non toccare la polpa; sempre usando il coltello, staccate una delle due sezioni di buccia ricavate con l’incisione, tenetela ferma con il coltello e con la forchetta fate rotolare il fico d’india nella direzione contraria, così da scoprire tutta la polpa.

  2. Disponete i fichi d’india all’interno di una ciotola e con l’aiuto della forchetta, schiacciateli per poi passarli nel passaverdure. Versate quindi la purea all’interno di una pentola con i bordi alti, aggiungete lo zucchero e il succo di limone. Se desiderate realizzare una quantità di marmellata maggiore, è necessario calcolare 600 gr di zucchero per ogni chilo di fichi utilizzato.

  3. Cuocete tutti gli ingredienti mantenendo il fuoco basso e continuate a mescolare spesso per evitare che si attacchino sul fondo. Portate il composto ad ebollizione e continuate a far cuocere per circa 30 minuti, ricordandovi sempre di mescolare.

  4. La vostra marmellata sarà pronta solo quando risulterà molto densa; terminata la cottura, lasciate raffreddare la marmellata. Versatela quindi in contenitori di vetro precedentemente sterilizzati e conservateli in un luogo fresco e asciutto.

Foto di Jennifer Holcombe

Parole di Liliana Panzino

Da non perdere