Pasta maddalena

Pasta maddalena

  • default-difficolta
  • default-
  • 1 Persone
  • n.d.

madeleinettes Questa ricetta è ottima per realizzare le “madeleines”, dolcetti soffici e dalla forma e gusto caratteristici, rese celebri da Proust. Un sapore antico e tradizionale, ideale per un rilassante tea time. Consiglio un Darjeeling first flush.

Ingredienti

Preparazione Dividete albumi e tuorli e montate a neve i primi con metà dello zucchero (aiutatevi con la frusta elettrica) e sbattete i secondi con il restante zucchero ed il miele. Unite i due composti soffici. Accendete il forno a 200° ed imburrate gli appositi stampini per madeleines. Se non li trovate in vendita o non li avete in casa al momento, potete anche utilizzare uno stampo per torte o a ciambella. Mescolate le farine, dopo averle setacciate e impastatele con il composto di tuorli e albumi. Aiutatevi con una frusta, per evitare il formarsi di grumi e poi trasferite l’impasto negli stampini ed infornateli per circa 20 minuti. Sfornate le “madeleinettes”, fatele intiepidire e servitele con il .

Parole di Claudia

Da non perdere