Pierogi

pierogi 1

  • facile
  • 1 ora
  • 4 Persone
  • 87/porzione

I pierogi o pirogi sono dei ravioli tipici della cucina polacca ed anche russa. Attenzione però i pirogi sono decisamente diversi dai nostri ravioli sia per la forma a semicerchio sia per i possibili ripieni (anche dolci a base di frutta), e soprattutto per il modo di servirli, infatti dopo essere stati bolliti possono essere rosolati in padella

Ingredienti

  • 300 gr di farina
  • 1 cucchiaino scarso di sale fino
  • 1 uovo
  • 1 dl circa di acqua

pierogi 1

Preparazione

  1. Impastate tutti gli ingredienti sulla spianatoia, aggiungendo altra farina o acqua fino ad ottenere appunto una pasta morbida.
  2. Fate una palla e lasciate riposare almeno mezzora.
  3. Stendete la pasta fino ad uno spessore di circa 4 mm.
  4. Usando un tagliapasta o un bicchiere ritagliate dei cerchi dalla pasta, deponete al centro un po’ del ripieno scelto, ripiegateli a metà, sigillate bene i bordi dopo averli inumiditi con un po’ di acqua.
  5. Cuocete i pierogi in abbondante acqua salata, scolateli e serviteli subito conditi con del burro o della cipolla rosolata o altro a piacere oppure fateli saltare in padella con un po’ di burro a fuoco vivo per rosolarli per bene, anche in questo caso poi potete condirli.
  6. Per il condimento potete affettare sottilmente del cavolo cappuccio o verza, fatelo cucocere nel burro fino a quando sarà tenero. A parte fate cuocere dei funghi nel burro, uniteli al cavolo, salate e pepate oppure fate soffriggere una cipolla e aggiungete patate bollite schiacciate con una forchetta e pancetta affumicata.
 
Foto di Alpha

Parole di GIeGI

Da non perdere