Ravioli al tartufo

ravioli al tartufo

  • facile
  • 50 minuti
  • 4 Persone
  • 430/porzione

Scopriamo come preparare uno dei primi piatti più gustosi della tradizione, i ravioli al tartufo, un ingrediente raffinato e delicato, per palati fini, unito nel ripieno con ricotta, carne e prosciutto, quindi un composto ricco, saporito, impreziosito proprio dal tartufo. Li prepareremo con un semplice condimento, al burro ed erbe aromatiche, proprio per esaltare il contenuto dei ravioli.

Ingredienti

  • 350 gr di pasta all'uovo
  • 3 fette di lesso
  • 20 g circa di prosciutto crudo dolce
  • 1 tartufo nero
  • 3 cucchiai di ricotta
  • sale q.b.
  • 1 cucchiaio di olio extravergine
  • pepe q.b.
  • 80 g di burro
  • 4.5 foglie di salvia
  • 1 foglia di alloro

ravioli al tartufo

Preparazione

  1. Tagliart il lesso, il prosciutto e metà del tartufo a pezzetti.
  2. Tritate tutti gli ingredienti in un tritacarne.
  3. Mescolare il composto ottenuto in una terrina con la ricotta l’olio e un pochino di pepe.
  4. Prendete la pasta all’uovo e con il mattarello ottenete una sfoglia sottile.
  5. Mettete dei cucchiai di ripieno nella sfoglia ben distanziati tra di loro.
  6. Piegate la sfoglia sopra il ripieno e con una rotella ritagliate i ravioli, scegliete voi la misura.
  7. Fateli cuocere in una pentola con abbondante acqua salata.
  8. Nel frattempo in una padella fate fondere il burro a fiamma bassa con salvia e alloro e se volete anche la maggiorana.
  9. Quando i ravioli sono pronti scolateli con una schiumarola e uniteli e mescolateli con il condimento.
  10. Servite caldi con qualche lamella del tartufo rimasto.
Foto di photojoe18aipx

Parole di Manuela Deleo

Da non perdere