Ravioli di castagne

Ravioli Trifecta

  • facile
  • 2 ore
  • 6 Persone
  • 266/porzione

I ravioli di castagne sono un piatto di pasta insolito ma molto buono, adatto per una cena raffinata. Provateli se volete un primo piatto pieno dei sapori autunnali.

Ingredienti

  • circa 200 gr di castagne cotte come caldarroste, pelate e private delle eventuali parti bruciate
  • 60 gr di pancetta affettata e poi tritata finemente
  • 100 gr di burro
  • 1/2 cipolla tritata finemente
  • 1 spicchio di aglio grande, schiacciato
  • 1 mela renetta grande
  • 2 cucchiai di parmigiano grattugiato
  • 1 cucchiaio di prezzemolo tritato finemente
  • 1 cucchiaio di succo di limone
  • 1 cucchiaio di salvia tritata finemente
  • sale e pepe q.b.

Ravioli Trifecta

Preparazione

  1. Tritate grossolanamente le castagne.
  2. Cuocete la pancetta con 40 g. di burro in una padella pesante sul fuoco moderato, per circa 5 minuti.
  3. Unite la cipolla tritata e l’aglio, e cuocete fino a quando la cipolla sarà ammorbidita.
  4. Aggiungete le castagne, 50 ml. circa di acqua, e cuocete fino a che il liquido sarà ridotto della metà. Eliminate lo spicchio di aglio.
  5. Trasferite il tutto in una ciotola, e riducete in un impasto grossolano con la forchetta.
  6. Pelate metà della mela renetta, e tagliate la polpa a cubetti di mezzo cm di lato fino ad ottenerne circa 3 cucchiai.
  7. Unite i cubetti di mela, il parmigiano, il prezzemolo al composto di castagne.
  8. Aggiustate di sale e pepe.
  9. Stendete la pasta sottile e tagliate dei cerchi del diametro di 7 cm.
  10. Deponete su uno un cucchiaio scarso di ripieno, bagnate la circonferenza e coprite con un altro cerchio, premete bene per sigillare il raviolo.
  11. Procedete fino a preparare 48 ravioloni.
  12. Al momento di servire riducete in cubetti la mezza mela renetta avanzata, e spruzzateli con il succo di limone.
  13. Riscaldate il rimanente burro in un capace tegame su fuoco moderato fino a che inizia a diventare ambrato.
  14. Unitevi la salvia e cuocete mescolando fino a che il burro diventerà ambrato.
  15. Salate e pepate.
  16. Cuocete i ravioli in abbondante acqua salata.
  17. Scolateli e fateli passare nel tegame con il burro e salvia.
  18. Completate con i cubetti di mela e servite subito questi insoliti ravioli di castagne.
  19. A piacere aggiungete una manciata di pinoli.
 
Foto di monica.shaw

Parole di GIeGI

Da non perdere