Riso integrale alle noci

riso noci

  • default-difficolta
  • default-
  • 1 Persone
  • n.d.

riso noci Ecco come una semplice ricetta di riso integrale alle noci diventa un primo vegan style, usando del brodo vegetale fatto all’occorrenza. Se il tempo per prepararlo è un problema stavolta puoi fare anche uso di un brodo granulare in barattolo, prestando sempre attenzione a scartare quelli che presentano il glutammato tra gli ingredienti. Sarebbe ideale avere a portata di mano dell’olio di noci, per il condimento finale, ma in mancanza si supplirà con dell’ottimo olio di oliva extravergine.  

Ingredienti

  • 200 grammi di riso integrale
  • 600 ml di brodo vegetale
  • 2 pizzichi di pepe nero macinato fresco
  • 4 cucchiai di noci sgusciate e tritate non troppo fini
  • 2 cucchiai scarsi di olio di noci o di olio extravergine di oliva


Preparazione

  1. Fai bollire il brodo in una pentola, aggiungi il pepe nero e versaci dentro il riso.
  2. Abbassa la fiamma e lascia bollire dolcemente ponendo il coperto sulla pentola.
  3. Ci vorrano circa 45 minuti (*) quindi una decina di minuti prima controlla lo stato del riso, se è troppo asciutto aggiungi pure dell’altro brodo o acqua bollente. Se è troppo lungo, leva il coperchio e alza un pochino la fiamma.
  4. Completa con le noci e l’olio, mescola tutto e servi.
  5. 2 cucchiai di olio di noci oppure olio extravergine di oliva
 
(*) Segui le istruzioni sulla confezione del riso per vedere esattamente in quanto tempo cuoce. Ce ne sono alcuni che cuociono in 35 minuti e altri in oltre un’ora.  
Questa ricetta così semplice è invece appetitosa perchè il riso cotto nel brodo acquisisce una speciale fragranza, e in più le noci daranno il carattere a questo primo piatto leggero vegano.  
Se ti piacciono le noci e le vuoi impiegare ancora per le tue ricette provale nell’insalata insieme ai fagiolini e al tofu.  
Un’altra ricetta buona e profumata è quella del riso con i fiori di zucca e i funghi.

Parole di Kati Irrente

Giornalista per vocazione, scrivo per il web dal 2008. Mi occupo di cronaca italiana ed estera, politica e costume. Naturopata appassionata del vivere green e della buona cucina, divido il tempo libero tra musica, cinema e fumetti d'autore.

Da non perdere