Spiedini di pescatrice

Spiedini di pescatrice

  • facile
  • 1 ora e 30 minuti
  • 4 Persone
  • 270/porzione

Gli spiedini di pescatrice sono un secondo piatto a base di pesce sfizioso e buonissimo ed essendo un pesce di cui useremo la polpa, che non ha spine, è perfetto per tutti, anche per tutte quelle persone che non lo mangiano mai perchè non sopportano le spine!

Ingredienti

  • 400 gr di polpa di pescatrice già pulita
  • 1 cucchiaio di succo di limone
  • 1 cucchiaino di semi di cumino
  • 1 rametto di menta
  • 250 gr di pomodorini
  • 125 ml di yogurt magro
  • 2 pizzichi di paprica
  • 20 ml di olio
  • sale

spiedini di pescatrice

Preparazione

  1. Pestate i semi di cumino nel mortaio, lavate la menta e separate le foglioline che tagliate a listarelle.
  2. In una ciotolina sbattete l’olio e il succo di limone, unite metà della menta e i semi di cumino.
  3. Tagliate il pesce a cubetti di 3 cm per lato e metteteli in un piatto fondo, bagnate con il limone e l’olio, coprite con la pellicola e fate riposare in frigo per un’ora.
  4. Versate lo yogurt in una ciotola e aggiungete il sale e la paprica, mescolate bene e poi aggiungere la menta rimasta.
  5. Lavate e asciugate i pomodori, tagliateli a metà e metteteli in una ciotolina.
  6. Accendete il grill a 200°C e prendete il pesce dal frigorifero.
  7. Lasciate il pesce a temperatura ambiente per 10 minuti, poi scolatelo e mettete i vari pezzetti negli spiedini, cuoceteli sulla placca del forno, in un unico strato per 8 minuti.
  8. Servite gli spiedini ben caldi con la salsa allo yogurt e i pomodorini.
Foto di WhatsAllThisThen

Parole di Serena Vasta