Torta cresima

torta cresima

ricetta della torta per la cresima - buttalapasta.it

  • facile
  • 1 ora e 30 minuti
  • 12 Persone
  • n.d.

Con l’arrivo della primavera e dell’estate è tempo di celebrazioni. Non solo matrimoni, battesimi e compleanni, una delle feste più diffuse in questo periodo è la Cresima, un sacramento della Chiesa cattolica molto importante per le ragazza e i ragazzi. Non può non essere festeggiata con una meravigliosa torta per cresima fatta in casa. La torta è semplice ed è realizzata con pasta di zucchero e fiori decorativi, noi vi spiegheremo passo passo il procedimento da seguire per un’ottima riuscita. La torta che vi presentiamo è a due piani, voi potete prendere ispirazione dalla raccolta di idee di torte a più piani che trovate sul nostro sito. Per decorare la torta con la pasta di zucchero non andremo a preparare il classico pan di Spagna. Quest’ultimo infatti deve risultare molto umido e morbido, sconsigliato quindi per le decorazioni in pasta di zucchero. La pdz deve essere stesa su una base abbastanza asciutta, quindi sono consigliate tutte quelle torte che hanno una percentuale di burro abbastanza alta rispetto al normale. Una torta consigliata dai migliori pasticceri, che sono super esperti di decorazioni in pdz, è la sponge cake. Si tratta di una torta inglese burrosa non solo ideale per essere rivestita in pasta di zucchero, ma è anche consigliata come base per le torte a più piani. Insomma, è proprio perfetta per questa torta cresima che dobbiamo preparare! Dopo aver preparato la sponge cake, farciremo la torta con una crema al cioccolato e, visto che son di stagione, andremo ad aggiungere su ogni strato anche delle fragole tagliate in piccoli pezzi. Continuate a leggere per scoprire tutti gli ingredienti e il procedimento con tutti i passaggi da seguire per una torta perfetta!

Ingredienti

  • Burro 250 gr
  • Zucchero 250 gr
  • Farina 250 gr
  • Uova 5
  • Lievito per dolci 1 cucchiaio
  • Vaniglia q.b
  • Pasta di zucchero 1 kg
  • Crema al cioccolato 500 ml
  • Fragole 300 gr
  • Fiori decorativi 12
  • Palline oro q.b
  • Stecchini in legno 2

Preparazione

  1. La prima cosa da fare è preparare la sponge cake. Dovete preparare due basi: una su uno stampo da 26 cm e l'altra su uno stampo da 22 cm. La prima verrà divisa in due strati, la seconda in tre.

  2. Mettete su un recipiente il burro, lo zucchero a la vaniglia, poi iniziate a montare con l'aiuto di una planetaria o delle fruste elettriche. Procedete in questo modo per circa 8 minuti.

  3. Aggiungete le uova, una alla volta e continuate a montare a velocità media. Dovete ottenere una crema chiara e priva di grumi.

  4. Setacciate la farina e aggiungetela al composto, insieme al lievito. Mescolate ancora e lasciate amalgamare per bene tutti gli ingredienti.

  5. Imburrate e infarinate uno stampo da 26 cm e versate l'impasto al suo interno. Infornate per circa 20 minuti a 180 gradi. Fate sempre la prova dello stecchino per verificare che la torta sia pronta!

  6. Seguite nuovamente lo stesso procedimento per preparare la seconda sponge cake da 22 cm.

  7. Dopo aver preparato le due sponge cake, dovete procedere con la preparazione della crema al cioccolato. Seguite la nostra ricetta e lasciatela raffreddare completamente prima di poterla stendere sulla base della torta.

  8. Nel frattempo tagliate le fragole in piccoli pezzi e mettete da parte.

  9. Quando entrambe le basi sono fredde potete dividerle in strati. Prendete un piatto e posizionate il primo strato, poi stendete un po' di crema al cioccolato e le fragole tagliate. Continuate così per entrambe le torte.

  10. Decorate ora con la pasta di zucchero. Potete prepararla in casa, seguendo la nostra ricetta, oppure comprarla già pronta per ottimizzare i tempi.

  11. Ricoprite quindi le due torte con un po' di crema e stendete la pasta di zucchero dopo averla lavorata su un piano di lavoro con lo zucchero a velo e un matterello.

  12. Per far adagiare al meglio la pdz sulla torta fate una leggera pressione con le mani. Poi tagliate la pasta di zucchero in eccesso sui bordi!

  13. Ora posizionate due stecchini di legno sulla torta più grande e incastrate la torta più piccola. In questo modo la torta risulterà ben ferma e non rischia di crollare.

  14. Decorate con fiori di pdz già pronti e con palline oro per rendere il tutto ancora più elegante vista l'occasione importante.

  15. La torta per la cresima è pronta per essere servita!

Parole di Chiara Ricchiuti

Classe 1996, sono Chiara, da sempre affascinata dal web e dal blogging. La cucina è una delle mie più grandi passioni, amo dare sfogo alla mia fantasia e creatività dando vita a tante nuove ricette.