Zenzero sott’aceto o gari

zenzero sott'aceto o gari

  • facile
  • 40 minuti
  • 4 Persone
  • 130/porzione

Lo zenzero sott’aceto, detto gari in giapponese, sono quelle fettine rosa leggermente piccantine e dal piacevole sapore che vengono servite assieme, al sushi e al sashimi. La tradizione giapponese richiede che si alterni sushi/sashimi pezzetto di zenzero sotto aceto e così via. Basandosi sulle nostre piccole esperienze dobbiamo dire che lo zenzero sott’aceto è molto più piacevole per accompagnare questi cibi che il famoso wasabi, e sempre personalmente lo troviamo buono anche con piatti semplici di pesce o carne non giapponesi.

Ingredienti

  • 600 g. di zenzero fresco
  • 150 g. di zucchero
  • 1/2 litro di aceto di riso
  • 1 cucchiaino di sale fino

zenzero sott'aceto o gari

Preparazione

  1. Pelate lo zenzero cercando di ottenere delle forme regolari e grandi, non preoccupatevi dello spreco visto che con i ritagli e gli avanzi potete preparare lo zenzerello (liquore allo zenzero).
  2. Affettate sottilmente lo zenzero usando un coltello affilato o la mandolina o anche il pelapatate.
  3. Sbollentatelo in acqua bollente, passatelo sotto l’acqua fredda, scolatelo e asciugatelo su carta da cucina.
  4. Riunite in un pentolino l’aceto di riso, lo zucchero e il sale e fate sciogliere il tutto sul fuoco senza portare a ebollizione.
  5. Distribuite le fettine di zenzero in dei barattoli (vi suggeriamo barattolini piccoli) e versateci sopra l’aceto caldo coprendole completamente.
  6. Chiudete ermeticamente i barattoli quando l’aceto si sarà raffreddato.
  7. Lasciate riposare almeno 8 giorni prima di gustare.
Foto di FZCA LiIfestyle

Parole di GIeGI

Da non perdere