Zuppa di cavolo nero

Zuppa di cavolo

Foto Shutterstock | Sebastiana Raw

  • facile
  • 1 ora e 15 minuti
  • 4 Persone
  • 31/porzione
  • Vegetariana

Con i primi freddi in arrivo cosa c’è di meglio di una gustosa zuppa di cavolo nero? È la tradizione gastronomica toscana celebre per le minestre a base di cavolo nero, come la ribollita per esempio. La ricetta che segue ha degli ingredienti considerati poveri, anche se ricchi di gusto: cavolo nero, pane raffermo, aglio, olio extravergine di oliva e salame piccante. La preparazione è semplice anche se lunga, dovendo il cavolo cuocere almeno un’ora. Molte sono le ricette relative alle zuppe di cavolo, come quella del cavolo nero stufato.

LEGGI ANCHE: LE MIGLIORI RICETTE CON IL CAVOLO NERO

Ingredienti

  • 350 gr. di pane raffermo
  • 1 grosso cavolo nero
  • salame piccante qb
  • 2 spicchi di aglio
  • Olio extravergine di oliva q.b.
  • Sale q.b.
  • Pepe nero fresco q.b.

Preparazione

  1. Eliminate le coste dure del cavolo, lavatele e tagliatele a striscioline.

  2. Mettetele in padella con olio e un grosso spicchio di aglio, fate leggermente insaporire senza far rosolare.

  3. Aggiungere il cavolo nero e coprirlo con l'acqua, salate e lasciate cuocere per circa un'ora.

  4. Tagliate il salame piccante a fettine, o cubetti se preferite. Aggiungetelo alla zuppa quando mancano 10 minuti alla fine della cottura.

  5. Tagliate il pane raffermo a fette, abbrustolitele e strofinatele con l'altro spicchio di aglio.

  6. Mettete le fette di pane raffermo nei singoli piatti da servire e copritele con la zuppa preparata.

  7. Cospargete con una bella macinata di pepe e servite.

PROVA ANCHE LA RICETTA DELLA MINESTRA MARITATA

Parole di Deborah Di Lucia