Spiedini di maiale

Spiedini di maiale

  • default-difficolta
  • default-
  • 1 Persone
  • n.d.

spiedini di carne di maiale Questi spiedini di maiale si preparano con il filetto di maiale, taglio poco usato in Italia, ma molto saporito e piuttosto magro, oltre che abbastanza economico. Oltre alla carne di maiale questi gustosi spiedini contengono pane casareccio, alloro e prosciutto crudo, che potete sostituire con della pancetta non affumicata, se i grassi animali non vi turbano troppo. La ricetta prevede la cottura di questi spiedini nel forno, ma se avete la possibilità provate a cuocerli su delle braci ben calde, ma tenendovi ad una giusta distanza per non bruciarli.

Ingredienti

  • 2 filetti di maiale (il peso dovrebbe essere attorno ai 750 g., ma dipende molto dal tipo di maiale)
  • pane casareccio raffermo
  • 1 cucchiaio di succo di limone
  • 100 g. di prosciutto crudo
  • foglie di alloro fresco q.b.
  • olio d’oliva extra vergine q.b.
  • sale q.b.

Preparazione

Mettete in ammollo in acqua 6 spiedini di legno per un’oretta.  
Lavate ed asciugate le foglie di alloro.  
Riducete in dadi regoalri la carne di maiale e poi fatene altrettanti di pane casareccio.  
Preparate gli spiedini alternando cubo di carne, cubo di pane, mezza fetta di prosciutto crudo ripiegata e foglia di alloro piegata in due. Salateli leggermente.  
Deponete gli spiedini su una teglia unta d’olio e cuoceteli per circa 45 minuti in forno caldo a 180 gradi.  
Serviteli accompagnati da insalata verde o verdure grigliate.  
A piacere potete cuocerli anche su un barbecue su braci ben calde ma tenendoli ad una giusta distanza.  
Foto da media.paperblog.fr

Parole di GIeGI

Da non perdere