Cestini di pasta fillo

Cestini di pasta fillo

  • default-difficolta
  • default-
  • 1 Persone
  • n.d.

cestini_fillo La pasta fillo si trova in tutti i supermercati ed è molto semplice da usare. Se avete tempo potete anche farla da voi, anche se è complicato stenderla bene, seguendo la tradizionale ricetta. Potete creare infinite varianti di questa ricetta, da servire come antipasto.  

Ingredienti

  • 2 fogli di pasta fillo
  • 1 carota
  • 2 pomodori
  • lattughino 80 g
  • 4 ravanelli
  • 1 vasetto di yogurt naturale
  • burro 30 g
  • grana 40 g
  • olio di oliva 20 ml
  • 1 rametto di menta
  • sale fino

Preparazione

 
Riscaldate il forno a 180° e spennellate i due cestini con 2/3 del burro, poi tagliate i 2 fogli sovrapposti in 8 o 16 quadrati delle stesse dimensioni. Mettete questi quadrati in stampini imburrati, sfalsando gli angoli della pasta, e infornate per circa 6-7 minuti, ovvero fino a che la pasta non diventerà dorata; sfornateli, capovolgeteli su un piano e lasciateli raffreddare. Intanto lavate il lattughino, asciugatelo e tagliatelo a striscette; mettetelo in una ciotola. Spuntate e raschiate la carota e grattugiatela a scaglie nella ciotola del lattughino. Lavate i pomodori e tagliateli a metà, eliminate i semi e l’acqua e tagliateli a quadratini e metteteli insieme al lattughino e alle carote. Pulite i ravanelli e tagliateli a fettine sottilissime, poi uniteli alle altre verdure, salate e distribuite nelle tartellette di pasta fillo. In una ciotola mescolate lo yogurt con l’olio e mettete un cucchiaino di questo composto su ogni cestino.Completate con il grana a scaglie, decorate con le foglie di menta lavate e tagliuzzate e servite. foto da: www.unacilentanaincucina.splinder.com

Parole di Chef Luc