Carpaccio di finocchi e salmone

Carpaccio di finocchi e salmone

  • default-difficolta
  • default-
  • 1 Persone
  • n.d.

Questa ricetta è perfetta se state combattendo contro il gonfiore addominale oppure a chi soffre di diabete. Ogni porzione contiene circa 330 calorie, anche se non state seguendo particolari regimi dietetici è comunque un piatto molto estivo e gustoso a base di finocchi e salmone.

Ingredienti

  • filetti di salmone 400 g
  • 2 finocchi
  • finocchietto selvatico 50 g
  • mandorle spellate 20 g 
  • mandorle a filetti 10 g
  • olive nere denocciolate 50 g
  • 1 spicchio di aglio
  • 1 peperoncino
  • olio extravergine di oliva 40 ml
  • sale fino

Preparazione

Pulite i finocchi eliminando le foglie esterne dure, poi lavateli sotto l’acqua e asciugateli  e con un coltelo affilato tagliateli a fettine molto sottili; Sciacuqate e asciugate il salmone ed eliminate le lische più evidenti, poi cuocete il pesce a vapore per 20 minuti. Sgocciolate le olive e tagliatele a rondelle, poi sbucciate l’aglio; pulite il peperoncino con carta da cucina inumidita, eliminate i semini interni e il picciolo e tagliatelo a fettine sottili. Lavate e asciugate bene il finocchietto, dividetelo a pezzetti e mettetelo nel frullatore con aglio e le mandorle intere, bagnate con un due o tre cucchiai di acqua calda e frullate, ottendendo una salsina fluida, poi unite metà dell’olio, 1 pizzico di sale e mescolate bene. Togliete ora la pelle al salmone e tagliatelo a tocchetti. In un piatto da portata disponete le fettine di finocchio appena sovrapposte tra loro e sparpagliatevi sopra il salmone e le olive. Irrorate con l’olio restante, cospargete con la salsa di finocchietto e terminate con i filetti di mandorle e le rondelle di peperoncino. Servite.

Parole di Dolcezzuola

Da non perdere