Gobbi in umido

Gobbi in umido

  • default-difficolta
  • default-
  • 1 Persone
  • n.d.

Nelle Marche i cardi, soprattutto quelli della Valle del Trodica, vengono chiamati gobbi. E’ famosa la parmigiana alla maceratese, che li vede protagonisti. In questa ricetta più semplice da preparare invece si cucinano con lardo, pomodoro e vengono arricchiti dall’aroma della cannella.  

Ingredienti

  • gobbi 500 g
  • lardo 100 g
  • cipolla
  • maggiorana
  • vino bianco
  • conserva di pomodoro
  • cannella
  • grana padano grattugiato
  • limone
  • pepe
  • sale

Preparazione

 
Pulite i gobbi, tagliateli a pezzi e fateli lessare in abbondante acqua acidulata con del succo di limone. Quando sono cotti scolateli e metteteli ad asciugare su un canavaccio.  
Tritare la cipolla spellata con la maggiorana e fate soffriggere con il lardo per qualche minuto, poi unite i gobbi e bagnate con il vino. Diluite la conserva di pomodoro con dell’acqua calda, salate, pepate e unite un pizzico di cannella, poi unitela ai cardi.  
Fate cuocere per altri 10 minuti a fuoco basso, poi spegnete e servite completando i piatti con il grana grattugiato e la buccia di limone grattugiata.  
Foto da: www.enogastronomia.it www.parmacotto.com www.comsanseverino.sinp.net

Parole di Paoletta

Da non perdere