Crudo di orata con pesche

Crudo di orata con pesche

  • default-difficolta
  • default-
  • 1 Persone
  • n.d.

E’ un piatto ipocalorico e originale, questa tartare originale a base di orata, con aggiunta di pesche, che infatti ha solo circa 200 calorie; molto buona da servire come antipasto, oppure per un pranzo leggero al ritorno dal mare.  

Ingredienti

  • filetti di orata 600 g
  • 2 pesche noci
  • 2 lime
  • pepe rosa
  • 1 spicchio di aglio
  • 1 cucchiaino di zenzero fresco
  • olio extravergine di oliva
  • sale

Preparazione

 
Lavate e asciugate i filetti di orata, eliminando eventuali lische. Incidete ciascun filetto per il senso della lunghezza ed eliminate la pelle con un coltello affilato.  
Tagliateli a striscioline di circa 1 centimetro e poi a cubetti; mettete questi in una ciotola e poi in frigorifero. Lavate le pesche noci, tagliatele a metà ed eliminate i noccioli, quindi tagliatele a fettine.  
Spellate l’aglio e tagliatelo a fettine, mettetelo in una ciotolina e spremetevi sopra il lime, filtrando il succo con un colino. Aggiungete anche lo zenzero e il pepe rosa, 2 cucchiaini di olio, sale ed emulsionate bene.  
Irrorate con questa citronette il pesce, quindi mescolate, coprite con una pellicola e mettete in frigo per almeno un’ora. Mettete le fettine di pesca nei piatti, poi eliminate l’aglio e disponete la tartare nei piatti.  
Foto da: www.academiabarilla.com thecornishfishmonger.co.uk ninecooks.typepad.com

Parole di Paoletta