Risotto con pere e crescenza

Risotto con pere e crescenza

  • default-difficolta
  • default-
  • 1 Persone
  • n.d.

riso_pere Formaggio e pere stanno così bene insieme che persino un proverbio ne ricorda la prelibatezza. Per quanto possa sembrare azzardato, i vostri ospiti dopo la diffidenza iniziale, divoreranno anche il secondo piatto.  

Ingredienti

  • 3 pere di tipo Williams
  • riso g 360 g
  • crescenza g 100
  • 1 piccola cipolla bianca
  • 1 bicchiere di vino bianco secco
  • 8 foglie di salvia
  • brodo vegetale
  • burro
  • grana grattugiato
  • sale
  • pepe

Preparazione

 
Sbucciate e tagliate 2 pere a piccoli dadini. In un tegame fate sciogliere poco burro e fatevi soffriggere la cipolla e la salvia sbriciolata. Unitevi la pera, aspettate un minuto e poi versate il riso. Fate tostare per un pochi secondi, poi bagnate con il vino bianco. Lasciate evaporare, poi versate un paio di mestoli di brodo vegetale bollente. Fate assorbire e versate brodo fino a che il riso non sarà cotto. Spegnete il riso e mantecatelo fuori dal fuoco con il formaggio e il grana. Nel frattempo sbucciate la pera rimasta e tagliatela dal lato largo. Fate rosolare in un tegame con poco burro e mettetele sul piatto prima di servire. Spolverizzatele con il pepe e un paio di foglie di salvia. Foto da www.piucucina.it

Parole di Paoletta

Da non perdere