Sarde in agrodolce

sarde in agrodolce

  • default-difficolta
  • default-
  • 1 Persone
  • n.d.

sarde in agrodolce 
Oggi portiamo in tavola le sarde in agrodolce, un secondo piatto a base di pesce molto economico. Le sarde si trovano in abbondaza nei nostri mari e il costo al kg è sempre inferiore ai 10 euro. Cucinare il pesce in agrodolce, come nella ricetta dell’anguilla in agrodolce, è un modo di prepararlo molto semplice, con il risultato di un piatto saporito e particolare.

Ingredienti

  • 1 kg di sarde fresche
  • 200 g di farina
  • 1 spicchio di aglio
  • 150 ml di aceto
  • 2 cucchiai di zucchero
  • Sale
  • Pepe
  • 2 cucchiai di olio di oliva
  • Olio per friggere

Preparazione

1. Pulite le sarde eliminando la lista e la testa, apritele e lavatele sotto acqua corrente, disponendole in uno scolapasta per farle sgocciolare bene. 
 
2. Infarinate le sarde e friggetele in olio bollente. Nel frattempo in una padella a parte fate soffrigere l’aglio in un paio di cucchiai di olio di oliva, poi unite l’aceto e lo zucchero lasciando amalgamare.  
 
3. Aggiungete il pesce fritto nella padella con aceto zucchero, salate e pepate. Lasciate insaporire per un paio di minuti e servite in un piatto da portata. 
 

Parole di Deborah Di Lucia

Da non perdere